Home Apple Modificare le playlist

Modificare le playlist

Le potenzialità di Remote non si limitano alla semplice selezione e riproduzione di brani ed elenchi di riproduzione, come accennato in precedenza. È anche possibile creare nuove playlist e modificarle.

Fare tap su Playlist. In alto sono visibili due tasti: Composizione, che consente di eliminare playlist dalla lista, e Nuovo. Fare tap su Nuovo. Appare la schermata Nuova playlist, all’interno della quale si dà un nome alla playlist da creare, con la familiare tastiera del touch. Fatto ciò, Remote ci mostra l’elenco degli artisti: in alto è presente il suggerimento “Aggiungi brani alla playlist”, che ci informa che la selezione aggiungerà i brani alla playlist appena creata. Una volta aggiunti tutti i brani desiderati, fare tap su Fine.

Remote visualizza i contenuti della nuova playlist. Anche qui abbiamo a disposizione i tasti Composizione (per rimuovere brani dalla playlist, con un tap sul pulsantino Cancella che appare di fianco al titolo) e Aggiungi. Quest’ultimo consente di sfogliare di nuovo la libreria di artisti e brani per selezionare nuove canzoni da aggiungere. La playlist appena creata sull’iPod touch (o sull’iPhone) risiede chiaramente sul Mac che stiamo controllando con Remote: se infatti andiamo a dare una sbirciatina a iTunes, vediamo che tra le playlist appare ora anche quella appena creata con Remote.

Tra le playlist elencate in Remote troviamo anche quelle di default di iTunes, tra cui Genius, Acquisti, iTunes DJ, Recenti e così via.


Dalle schermate principali (Playlist, Artisti ecc.) è possibile, con un tap su Impostazioni, passare in ogni momento alla schermata di impostazioni per selezionare un’altra libreria. Non dimentichiamo che possiamo utilizzare Remote anche per Apple TV. Nella schermata Impostazioni è possibile selezionare anche gli altoparlanti di destinazione.

Questa opzione è presente anche nella schermata In riproduzione. Qui, con un tap sull’area dell’artwork, in alto appaiono i controlli dello stato di avanzamento del brano mentre in basso è presente il tasto Altoparlanti. Un tap su di esso fa apparire un menu di dispositivi di riproduzione: è in pratica lo stesso menu presente in basso nella finestra di iTunes, con cui si scelgono gli altoparlanti a cu viene inviato lo streaming musicale (ad esempio Computer, Apple TV e così via). Questa opzione è molto comoda se ascoltiamo la musica dall’impianto stereo a cui il Mac (che magari è in un’altra stanza) è collegato in streaming ad esempio via Apple TV o AirPort Express. In questo modo possiamo selezionare a quale dispositivo inviare la musica da ascoltare, senza dover andare fisicamente sul Mac utilizzato come sorgente musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php