Milano: le imprese creative si trovano sul Web

Il sito della Provincia, che raccoglie circa seicento aziende, si apre al Web 2.0

Www.impresecreative.com, la piattaforma web della Provincia di Milano dedicata alle aziende innovative, si rinnova e apre al Web 2.0.


Frequentata da oltre seicento imprese dell' architettura, arte, multimedialità, editoria, grafica, comunicazione, moda, musica, il sito oggi offre nuove potenzialità legate al mondo del social networking.


Grazie anche all'attività di animazione di Bic La Fucina, il nuovo portale si pone quindi come il cuore di una rete di strumenti che le imprese utilizzano per costruire e sviluppare relazioni, ricevere informazioni sui principali eventi, recuperare contatti utili di potenziali partner o di associazioni di categoria. Con l'effetto positivo di consolidare l'identità della comunità.


“Il nuovo volto del progetto Imprese Creative - dichiara Piergiorgio Monaci, direttore Settore Attività economiche e Innovazione, Provincia di Milano - costituisce l'ultima importante conferma del valore strategico che da sempre la Provincia attribuisce al settore della creatività e dell'innovazione. A sostegno di quest'area imprenditoriale, infatti, sono stati promossi già 3 bandi con lo scopo di favorire la creazione di nuove aziende. Un impegno concreto, che ha permesso di finanziare ad oggi la nascita di 170 imprese”.


Il passaggio da sito promozionale di un progetto a vera e propria community online verrà sancito ufficialmente il prossimo 27 maggio maggio da un evento online perfettamente coerente con le caratteristiche del progetto, come sottolinea Massimo Cortinovis, Presidente di Connexia, la società che ha realizzato il portale: “Abbiamo organizzato una tavola rotonda virtuale che avrà come tema centrale l'analisi del mercato della creatività nell'era del web 2.0. Vogliamo porre l'attenzione sugli strumenti che la rete, i nuovi media e i social network mettono a disposizione delle imprese creative, ma anche sul perché e sulle modalità con cui è possibile “essere” in rete. E quale modo migliore per farlo se non quello di coinvolgere tutti gli utenti? Questi potranno assistere all'evento direttamente dal sito impresecreative.it tramite videochat e partecipare attivamente da Facebook o da Twitter inviando le proprie domande”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here