Microsoft – Un cammino verso l’automazione delle infrastrutture

Luca De Angelis, product manager virtualizzazione

I vantaggi che le tecnologie di virtualizzazione possono apportare all'infrastruttura It vanno dal consolidamento dei server all'aumento della disponibilità dei servizi grazie a soluzioni di business continuity e disaster recovery, in sinergia con un dimensionamento e un'allocazione dinamica delle risorse in base alle richieste del business. Inoltre, permettono il disaccoppiamento delle singole applicazioni per arrivare a una gestione flessibile dell'infrastruttura server, client e applicativa.

Le diverse fasi necessarie per implementare un progetto di virtualizzazione sono tipicamente quelle dell'analisi, del disegno, dell'implementazione e del test. Durante l'analisi, vengono valutati i carichi di lavoro, le percentuali di utilizzo della capacità computazionale su ogni server fisico, il consumo energetico e molti altri valori. Sulla base di questi dati, che possono essere raccolti anche attraverso strumenti informatici, è possibile disegnare l'architettura virtualizzata, dimensionando i server e lo storage necessario. Nelle successive fasi di implementazione e test si potranno sfruttare ulteriori strumenti per il deployment delle istanze virtuali e la verifica del loro corretto funzionamento.

La diffusione sempre più veloce delle tecnologie di virtualizzazione, la loro pervasività e la loro aumentata scalabilità e affidabilità, ne permette un utilizzo sempre più esteso, estendendo i benefici a una parte di utenti crescente. Lo step successivo deve comprendere l'adozione di tecnologie in grado di gestire in modo unificato le nuove infrastrutture virtualizzate e, nel contempo, garantire l'affidabilità delle componenti ancora fisiche. Un'automazione maggiore dei processi di gestione delle infrastrutture aziendali grazie a strumenti che permettano l'adozione di best practice diventate uno standard de facto dell'industria è sicuramente un passo a cui pensare per ottenere i benefici maggiori dalla virtualizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome