Home Digitale Microsoft Teams e Microsoft 365, sempre più integrati e collaborativi

Microsoft Teams e Microsoft 365, sempre più integrati e collaborativi

L’emergenza coronavirus e il conseguente lockdown hanno messo in evidenza la centralità delle nuove tecnologie e della web collaboration; un posto di rilievo va senza dubbio a Microsoft Teams, che può anche contare sull’integrazione con Microsoft 365.

Gestire le attività diventa più semplice se è necessario passare da un posto all’altro per vederle tutte.
La nuova app Attività in Teams offre una nuova visualizzazione unificata delle attività e delle assegnazioni di Microsoft To, Planner e Outlook, che consente di consolidare e assegnare priorità alle attività. Oltre a una visualizzazione consolidata delle attività, abbiamo anche aggiunto una nuova visualizzazione Elenco con la possibilità di modificare più attività contemporaneamente, le integrazioni Graph API e Power Automate e le funzionalità di pubblicazione delle attività a venire.

Arrivano anche nuove funzionalità Power Automate: Microsoft sta aggiungendo nuove azioni e trigger per Power Automate in Teams per consentire agli utenti di semplificare il flusso di lavoro. Utilizzando la nuova azione “Crea un team”, gli utenti saranno in grado di creare senza problemi un nuovo team come parte del processo aziendale, ad esempio creando automaticamente un sito del team con i membri per un progetto su si sta lavorando. Inoltre, è ora possibile utilizzare @mentions nei flussi per assicurarsi che i messaggi importanti raggiungano il destinatario previsto.

Microsoft ha anche aggiunto due nuovi trigger a Power Automate. Utilizzando il trigger “per un’azione messaggio selezionata”, è ora possibile creare azioni personalizzate per avviare processi aziendali critici direttamente da un messaggio, inclusa la conversione di un messaggio in una chat in un’opportunità di vendita in Dynamics. Inoltre, quando un membro del team viene rimosso da un team, è possibile mettere in moto azioni specifiche, ad esempio notificare il proprietario del team. Per iniziare, è sufficiente aprire l’app “Flow” in Microsoft Teams e iniziare a creare un flusso con questi due nuovi trigger.

microsoft teams

Inoltre, Microsoft ha creato una nuova pagina Web con un elenco di app per Microsoft Teams che possono contribuire a migliorare la collaborazione e la produttività. Dalla gestione delle campagne di marketing e la creazione di proposte di vendita per risolvere i problemi con l’automazione delle risposte e la definizione delle priorità delle attività, queste applicazioni aiuteranno a mantenere connessi e andare avanti in un mondo remoto e ibrido.

Nell’ambito dell’impegno a semplificare la collaborazione sui diagrammi di Visio all’interno di Teams, è stato aggiunto “Visio as a tab“. Le schede di Visio in Teams consentono ai membri del team di accedere rapidamente ai contenuti in uno spazio dedicato all’interno di un canale o in una chat.

Nuove funzionalità aggiunte anche Lavagna in Teams per semplificare il fatto che il processo creativo va avanti virtualmente.
Ora si può aggiungere rapidamente note ad alte note a una tela, rendendo più facile contribuire se utilizzi un dispositivo senza penna digitale. Abbiamo anche aggiunto la possibilità di spostare e riordinare gli oggetti nell’area di disegno tramite un semplice gesto di trascinamento della selezione. Infine, abbiamo migliorato le prestazioni, quindi la Lavagna è ora più veloce che mai. Scopri di più su queste nuove funzionalità e altre funzionalità nella sezione Guida della Lavagna.

Microsoft teams

 

Effettuare il provisioning degli utenti ad Azure AD da SAP SuccessFactors: con l’integrazione tra Azure AD e SAP SuccessFactors, è ora possibile automatizzare l’accesso degli utenti alle applicazioni e alle risorse in modo che una nuova assunzione possa essere in esecuzione con accesso completo alle applicazioni necessarie il primo giorno. L’integrazione consente inoltre di ridurre le dipendenze dall’helpdesk IT per le attività di onboarding e offboarding.

Richiedere assistenza durante la distribuzione di Microsoft 365 nell’organizzazione: la distribuzione rapida ed efficiente di nuovi strumenti è fondamentale per mantenere la produttività. Microsoft ha semplificato il processo per richiedere assistenza da FastTrack per Microsoft 365. FastTrack è un vantaggio che viene fornito con l’abbonamento a Microsoft 365, senza costi aggiuntivi, per i clienti con piani idonei di oltre 150 licenze.

Inoltre, Microsoft sta implementando una nuova esperienza di installazione all’interno dell’interfaccia di amministrazione di Microsoft 365 che rende più semplice per le piccole e medie imprese distribuire un criterio di base di sicurezza leggero per la protezione dei computer Windows 10. Questa nuova esperienza garantirà ai dispositivi le protezioni appropriate configurate, ad esempio la crittografia dei dischi rigidi con BitLocker o il blocco dello schermo quando gli utenti si allontanano, e sono meglio protetti da accessi non autorizzati e minacce dannose come virus e malware. Questo nuovo criterio si applica a tutti i dispositivi Windows 10 registrati in Microsoft Intune con un piano di abbonamento a Microsoft 365 Business Premium.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php