Microsoft risolve i problemi del Dna

Microsoft si è fermata, questa settimana, per risolvere alcuni problemi a un paio di componenti chiave di Windows Dna, rilasciando una versione test dell’Host Integration Server 2000 e di Sql Server 2000. L’ultima versione del codice di Host Int …

Microsoft si è fermata, questa settimana, per risolvere alcuni
problemi a un paio di componenti chiave di Windows Dna, rilasciando
una versione test dell'Host Integration Server 2000 e di Sql Server
2000.
L'ultima versione del codice di Host Integration Server è un
aggiornamento di quella rilasciata in febbraio. Il core del prodotto
è essenzialmente un aggiornamento di una release ribattezzata del
"vecchio" Microsoft Sna Server. La feature più significativa della
versione 2000 del programma è che essa permette agli utenti di
scegliere quale problema di integrazione desiderano risolvere da un
server.
La beta release aggiornata permette anche la replicazione
bidirezionale tra i database Oracle e Microsoft che possono essere
connessi attraverso Lan (Local Area Network), Wan (Wide Area Network)
o via Internet. L'annuncio dell'Host Integration Server è stato
sostenuto dalla seconda beta release di Microsoft Sql Server 2000. La
recentissima versione è Web-enabled, supporta l'Xml e offre, inoltre,
un nuovo motore di data mining.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome