Microsoft rilascia un driver per Sql Server 2000

La soluzione permetterà agli sviluppatori Java di utilizzare il database in questione come soluzione di gestione dei dati per applicazioni Java.

Microsoft ha rilasciato un driver Jdbc (Java database connectivity) per permettere agli sviluppatori Java di utilizzare il database Microsoft Sql Server 2000 come sistema di gestione dei dati per applicazioni Java. Sql Server 2000 Driver per Jdbc è disponibile senza costi di licenza extra per gli utenti Sql Server. Il driver libera gli sviluppatori dall'incombenza di dover acquistare driver di connettività di terze parti o di doverne utilizzare uno Odbc più lento come ponte tra il database e le applicazioni Java. Microsoft ha testato il driver per il funzionamento con Jdbc 2.0 e Jdk (Java development kit) 1.3 e pianifica di continuare l'attività di testing per verificare il funzionamento con le successive versioni del software Java. Il driver supporta il Jndi (Java naming directory interface) per il naming dei sorgenti di dati. Le piattaforme operative supportate includono Windows Xp, Windows 2000 con service Pack 2 o superiore, Sun Solaris, Hp-Ux, Ibm Aix e Linux.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome