Microsoft proroga il blocco del download di Sp2

Un’opportunità per le aziende, che hanno tempo fino al prossimo aprile per effettuare le verifiche di compatibilità dei sistemi e delle applicazioni.

10 settembre 2004 Microsoft ha prorogato fino a metà
di aprile del prossimo anno il termine entro il quale le aziende hanno la
possibilità di bloccare il download automatico del Service Pack
2
di Windows Xp attraverso Automatic Update o Windows
Update.
Questo per lasciare alle aziende un po' di tempo in più per
effettuare tutte le verifiche e i controlli di compatibilità necessari e
fortemente raccomandati prima di procedere con l'installazione del Service
Pack.
A seguito delle richieste dei propri clienti, lo scorso 10 agosto
Microsoft aveva dato la possibilità di bloccare temporaneamente, attraverso
la modifica di una chiave  di registro, il download del Service Pack
2, mantenendo in ogni caso la possibilità di aggiornare i sistemi sui cosiddetti
"critical flaw".
Inizialmente, Microsoft aveva previsto questa opportunità
per 120 giorni a partire dal 16 agosto, tempo considerato sufficiente perchè le
aziende verificassero la compatibilità dell'infrastruttura e delle
applicazioni.
Ora il periodo è stato ulteriormente prolungato ma, a partire
dal prossimo 16 aprile, Automatic Update aggiornerà a Sp2 tutte le macchine
Xp.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here