Microsoft pensa già allo storage del 2004

A Redmond lanciano Windows Storage Server 2003 e anticipano la versione del prossimo anno.

11 settembre 2003

Microsoft ha annunciato nuovi sviluppo nel suo Storage Server che autorizzano a parlare di una versione 2004 del sistema operativo per Nas.


La casa di Redmond lo fa nel giorno ufficiale del rilascio di Storage Server 2003, prima conosciuto come Server Appliance Kit, il sistema operativo già supportato da produttori di storage come Hp e Veritas.


Per il prossimo anno Microsoft intende intensificare la collaborazione con le terze parti operanti nel settore, e, in particolare, protagonisti della versione 2004 saranno produttori di switch come Brocade e McData.


In particolare, nello Storage Server 2004 saranno inserire funzionalità che aiuteranno gli amministratori di sistema a gestire nella loro integrità le caselle di posta di Exchange, anziché in modalità di file system, come avviene tutt'ora, e a renderle compatibili con un più ampio numero di Nas.


A fronte di ciò, affermare che la società abbia in mente acquisizioni in campo storage è errato, come ha dichiarato il management.


Allo stato attuale, la struttura dedita allo storage conta 200 persone, per tre quarti situate presso la sede di Redmond e per un quarto nei laboratori di sviluppo indiani. Proporzioni e inquadramenti che dovrebbero rimanere inalterati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome