Microsoft offre un assaggio di Avalon

In anteprima agli sviluppatori parte del codice di Avalon.

La politica dei piccoli assaggi. E' nel perfetto stile
Microsoft far crescere le attese rispetto all'arrivo di nuovi
prodotti ancora ben là da venire, dando, misuratamente, piccole anticipazioni di
quel che sarà.
Lo ha fatto anche nei giorni scorsi presentando alla comunità
degli sviluppatori qualche anticipazione su Avalon, il motore
grafico che accompagnerà la prossima versione di Windows.
Con una serie di
precisioni fondamentali. Non si tratta di una beta, innanzitutto. Non è nemmeno
una versione test.
Si tratta più semplicemente di un set di
codice messo a disposizione degli sviluppatori perchè provino alcune
funzionalità per poi ritrasmettere a Microsoft i feedback necessari.
Di
Avalon al momento si sa che oltre a essere pienamente integrato in Longhorn,
dovrebbe essere reso disponibile anche come add on per gli utenti di Windows Xp
e Windows Server 2003, anche se gli utenti non ne ricaveranno un benficio
immediato.
La compatibilità a ritroso è stata però chiesta dagli stessi
sviluppatori ed è dunque stata garantita da Microsoft.
La prima vera beta di
Avalon è comunque prevista per la prossima estate, contestualmente al rilascio
della prima beta di Longhorn.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome