Microsoft non cancella Hotmail

Al vaglio l’ipotesi di cancellare lo storico nome nel servizio di posta elettronica integrato in Windows Live. Ma l’affezione degli utenti sembra avere la meglio.

Secondo quanto riporta la stampa americana, Microsoft avrebbe deciso di
abbandonare l'idea di modificare il nome del proprio servizio di posta
elettronica Hotmail con un Windows Live Mail che rispecchiasse in toto la
filosofia Live da tempo adottata.
Questione di fedeltà
al marchio e di una affezione degli utenti che non avrebbero gradito il
cambiamento.


Semplice, tuttavia, la ricerca del
compromesso.


Nella prossima versione, aggiornata con una serie di funzionalità tra le quali una maggiore integrazione con Outlook, il servizio dovrebbe chiamarsi Windows Live Hotmail, così da non perdere nè l'affezione del passato, nè il legame con la nuova politica di Microsoft in material di servizi online. Il condizionale è d'obbligo, dal momento che sulla questione non sembra ancora raggiunta un'unità di vedute.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here