Microsoft Network in vendita?

Da qualche tempo, soprattutto fra il "popole della Rete", circola la voce che Microsoft sarebbe intenzionata a vendere i servizi on line connessi a Microsoft Network (Msn). Alla radice della possibile decisione ci sarebbero le perdite legate

Da qualche tempo, soprattutto fra il "popole della Rete", circola la voce
che Microsoft sarebbe intenzionata a vendere i servizi on line connessi a
Microsoft Network (Msn). Alla radice della possibile decisione ci sarebbero
le perdite legate ai servizi e un'utenza insoddisfacente, attorno ai 2,5
milioni di utenti, soprattutto se comparata quella di America On Line (10
milioni).
Alcuni analisti tecnici hanno recentemente fatto osservare come il nuovo
Internet Explorer 4 sia, di fatto, un nuovo Msn "riverniciato". Se Msn
fosse stato fin dall'inizio Web-based, in sostanza, probabilmente avrebbe
avuto i menu, le icone o la barra di navigazione di Ie4. Oggi Microsoft pu
ò
creare servizi su richiesta, senza sovraccarico di costi di connessione,
distribuzione e abbonamento tipici di un pieno servizio on line. Active
Desktop è lo spazio dove vendere servizi per utenti commerciali o di media
.
E poi, ciu sarebbe anche l'intento di liberarsi di un marchio che appare
legato all'epoca in cui i servizi on line erano proprietari e Internet
ancora un oggetto misterioso (tre anni fa, dopotutto). Calcolando in 150
per utente l'acquisto che America On Line ha portato a termine con
Compuserve (via Worldcom), Msn potrebbe essere venduto a 375 milioni di
dollari. Ma sarà un buon affare?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome