Microsoft lavora alla Xml Key Management Specification

Già al lavoro su uno standard Xml per il B2B, l’Uddi, Microsoft sta ora puntando alla standardizzazione delle soluzioni di sicurezza. Con VeriSign e webMethods, la società di Bill Gates ha annunciato, infatti, Xml Key Management Specifica …

Già al lavoro su uno standard Xml per il B2B, l'Uddi, Microsoft sta
ora puntando alla standardizzazione delle soluzioni di sicurezza. Con
VeriSign e webMethods, la società di Bill Gates ha annunciato,
infatti, Xml Key Management Specification, specifica in grado di
permettere agli sviluppatori l'integrazione delle firme digitali e
delle funzionalità di criptazione dei dati all'interno di
applicazioni B2B e B2C. Microsoft inserirà Xkms nella propria
architettura .Net, velocizzando l'uso di questa tecnologia da parte
dei propri clienti. Le specifiche Xkms permetteranno agli
sviluppatori il veloce accesso alle applicazioni di qualunque
fornitore di infrastruttura a chiave pubblica, integrando firma
digitale e criptazione all'interno dei programmi Web. Gli
sviluppatori normalmente acquistano strumenti specifici dai
produttori di software Pki, che spesso non offrono l'interazione con
prodotti di altri produttori. Xkms, invece, fornisce una piattaforma
di ampia interoperabilità applicativa.
Le specifiche di questo standard saranno presto sottoposte anche a
enti come il W3C oppure Oasis.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here