Microsoft in testa nell’Olap

La casa di Redmond detiene, secondo il più recente Olap Report, una quota del 24,4%, contro il 22,9% di Hyperion Solutions.

16 aprile 2003 Secondo l'ultima edizione dell'Olap Report, nel 2002 Microsoft si è aggiudicata il 24,4% di questo mercato da 3 miliardi di dollari superando Hyperion Solutions alla quale resta tuttavia il 22,9%.
Il report spiega il successo di Microsoft con la politica di pricing messa in atto dalla casa di Redmond: Analysis Services, lo strumento Olap presente in Sql Server, viene definito «veloce, ragionevolmente funzionale, facile da usare e sorprendentemente scalabile».

L'analisi mette in rilievo come a fronte di un rallentamento della crescita di Microsoft nel 2002, la diffusione di Analysis Services è aumentata più di quella di Sql: questo perché la soluzione Olap proposta da Microsoft viene adottata anche da parecchi utenti Oracle e Ibm.

Ibm, Oracle e Sap sono, d'altra parte, relativamente deboli nel comparto Olap: in particolare Oracle, prima della classe nel 1995, deve accontentarsi del sesto posto con il 6% di market share. Ma la casa di Redwood Shores non demorde e fa sapere al mondo che i suoi Real Application Cluster hanno raggiunto gli 85719 Aqm (analytical queries per minute): si tratta di una velocità che rappresenta il record mondiale e supera di 75 volte le prestazioni di Hyperion.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome