Microsoft-Google-Yahoo!: la sfida è la pubblicità

Atteso per questi giorni un nuovo annuncio da parte di Microsoft, che potrebbe decidere di procedere autonomamente alla raccolta pubblicitaria su Msn, con un nuovo sistema basato sulla profilazione dei suoi utenti.

La competizione tra Microsoft, Google e Yahoo! trova un nuovo terreno di
scontro sull'advertising.
Microsoft dovrebbe annunciare proprio in questi
giorni un proprio sistema per la vendita della pubblicità su Web, utilizzabile
sul circuito di Msn, che dovrebbe consentire ai responsabili marketing delle
aziende di collocare comunicazioni promozionali mirate in base all'età, al
sesso o alla collocazione geografica dei visitatori del sito.
Finora Microsoft si era affidata
alla partnership con Yahoo!, ma è evidente che tanto più le attività su Internte
diventano strategiche - e il recente spostamento del controllo di Msn alla
divisione che segue le attività sul mondo Windows ne è la riprova

- tanto più la società ha la necessitòà di averne il totale conctrollo,
anche e soprattutto per quanto riguarda la raccolta dei messaggi
pubblicitari.
Ai responsabili marketing, Microsoft offre tutto l'appeal della
profilazione dei suoi utenti oltre al traffico, dato questo fondamentale per chi
appresta a valutare un investimento.
La strategia sembra aggressiva, non solo
perchè la società ha nei piani la sostituzione totale dei servizi di Yahoo! con
i propri dalla prossima primavera, ma anche e soprattutto perchè sembra
intenzionata ad abbinare all'advertising anche forme di incentivazione, come
versioni di valutazione dei suoi prodotti, in particiolare giochi o soluzioni
per il mondo consumer.
Ma non è tutto.
La gittata potrebbe essere ancora
più lunga e Microsoft potrebbe decidere di vendere spazi pubblicitari da
inserire nei giochi per la Xbox o sui software destinati a telefoni cellulari e
altri dispositivi mobile.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here