Microsoft e Unisys preparano Sql Server a64 bit

Per l’anno prossimo, la società sta pianificando l’introduzione della versione di Sql Server 2000 a 64 bit. Anche Unisys sta lavorando al codice.

Microsoft sta pianificando, per l'anno prossimo, l'introduzione della versione di Sql Server 2000 a 64 bit nello sviluppo di Windows.Net. Le precedenti versioni del software (nome in codice Liberty), saranno, invece, disponibili in chiave Isv tra qualche mese. La versione a 64 bit del database potrebbe fugare ogni dubbio rispetto alla scalabilità del database relazionale di Microsoft o della sua adattabilità per le applicazioni di large business e di data warehousing. A tal proposito, Unisys, sta lavorando al codice con Microsoft. Il database potrà così trarre vantaggio da un hardware più avanzato, incluso il server di Unisys a 64 vie e-@ction Enterprise Server, che attualmente funziona con un processore a 900 MHz Pentium III Xeon, ma che sarà sviluppato con processori Itanium alla fine di quest'anno o all'inizio del 2002. Windows.Net dovrebbe essere sviluppato il prossimo anno. Solitamente, occorrono dai 60 ai 90 giorni tra lo sviluppo di un sistema operativo e le versioni native del database. In ogni caso, Liberty potrebbe essere il primo server a 64 bit prodotto per questo sistema operativo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here