Microsoft debutta nella sanità

Viste il tren crescente del setore la filiale italiana ha deciso di creare una divisione per ospedali e Asl

Microsoft debutta nella sanità. La filiale italiana della società di Bill
Gates ha deciso di aprire una divisione dedicata alo mondo della salute. La
divisione, che rientra nell'area del Public sector guidata da Giovanni Stifano,
si occuperà di un settore che, nonostante il piano sanitario nazionale destini
solo l'1,5% delle risorse all'Ict, “offre crescenti trend di crescita” come ha sottolineato Stifano.


Secondo il responsabile dell'area e-gov di Microsoft l'obiettivo del sistema
sanitario di ridurre le attività di ospedalizzazione favorisce l'avvio di
progetti sul territorio mentre pagano pegno gli investimenti verso i grandi
sistemi informativi ospedalieri. Il mercato comunque è molto ampio. Stifano
infatti ha sottolineato come la maggior parte delle strutture ospedaliere
abbiano ancora un basso livello di integrazione, mentre anche le Asl hanno
grandi carenze dal punto di vista informatico.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here