Microsoft corteggia le Pmi

Mettendo a frutto le proprie acquisizioni, la casa di Redmond introduce sul mercato Business Solutions Professional Services Automation e Retail Management Systems.

Due nuovi prodotti annunciati da Microsoft Business Solutions sono espressamente rivolti agli utenti delle piccole e medie imprese, come tutte le iniziative di questa divisione formata dalla combinazione di due recenti acquisizioni, Great Plains Software e Navision Software, e da bCentral, il portale della stessa Microsoft. Microsoft Business Solutions Professional Services Automation (Psa) viene indirizzato verso i responsabili di progetto e si basa sulle tecnologie ereditate dalla famiglia di prodotti Solomon di Great Plains e dalla versione enterprise di Microsoft Project 2002. Il nuovo programma comprende una serie di strumenti utili per gestire il lavoro di squadra e tenere sotto controllo i vari aspetti di un progetto in corso, dalla tempistica al budgeting. Lo scopo è quello di assicurare il rispetto dei tempi e dei costi di realizzazione. Psa verrà rilasciato negli Stati Uniti nel corso del quarto trimestre a un prezzo non ancora precisato.

Il secondo annuncio riguarda la disponibilità mondiale di Microsoft Retail Management Systems (Rms), sviluppato a partire dalla linea di prodotti Microsoft QuickSell rilevati con l'acquisizione della software house Sales Management Systems, avvenuta lo scorso maggio. Rms si occupa delle attività svolte sul punto vendita, come la consultazione dei listini prezzo, la gestione e il replenishing degli inventari e la gestione dei clienti registrati e delle anagrafiche degli addetti.
Disponibile in diverse lingue, Rms può essere acquistato in due versioni, mono- e multi-negozio, a partire da 1.290 dollari. Entrambe le novità sono state dimostrate in occasione della conference Stampede 2002 organizzata da Microsoft Business Solutions a Minneapolis.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here