Microsoft celebra la ricerca

In mostra al TechFest le tecnologie di domani. Focus su datacenter e nuove interfacce.

Dopo aver confermato anche per questo 2009 investimenti per oltre 8 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo, Microsoft ha dato il via nella giornata di ieri al suo annuale TechFest.

Giunto quest'anno all'ottava edizione, l'evento si celebra a Redmond ma è di fatto dedicato ai centri di ricerca Microsoft Research in tutto il mondo. Un'occasione di incontro e di lavoro nel corso della quale vengono presentati i progetti ai quali l'azienda sta lavorando e le tecnologie che, presumibilmente, troveranno spazio in prodotti di nuova generazione.

Tra le 40 tecnologie selezionate e mostrate al pubblico, spiccavano quelle destinate allo sviluppo di interfacce utente naturali che rispondono alla voce, ai tocchi e ai gesti e indirizzate ai mercati automobilistico, domestico e di automazione d'ufficio.
Ampio spazio, poi, è stato destinato anche alle tecnologie pensate per ridurre notevolmente i costi dei data center, accelerando al tempo stesso il deployment e aumentando l'adattabilità e la capacità di resistenza agli errori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome