Mezzo miliardo di euro per le Pmi italiane

Accordo fra Bei e Cassa depositi e prestiti a sostegno degli investimenti. Erogheranno le banche nazionali.

La Banca europea per gli investimenti e la Cassa depositi e prestiti hanno firmato un nuovo accordo per sostenere gli investimenti in Italia.

L'accordo prevede che Bei metta a disposizione di Cdp una linea di credito per un ammontare massimo di 500 milioni di euro
che sarà utilizzata nell'ambito del ”Plafond Pmi” di Cdp per il
finanziamento di progetti avanzati da Pmi e dalle Reti di imprese,
introdotte nell'ordinamento giuridico italiano nel 2009: contratto di
Reti di imprese, legge 33/2009.

I finanziamenti saranno veicolati tramite le banche italiane.

L'iniziativa è una nuova applicazione dell'operatività congiunta
Bei-Cdp, sulla base di un accordo quadro che vuole consolidare e
sviluppare le collaborazioni in Italia nell'attività di finanziamento ad
amministrazioni e società pubbliche, Enti locali, gruppi
imprenditoriali e Pmi e che, oltre alla collaborazione sul piano
finanziario, prevede anche scambi di funzionari tra le due strutture.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here