MetaFrame di Citrix diventa una suite end-to-end integrat

La società americana espande la propria offerta di soluzioni di accesso e inserisce, in modo strutturato, i propri tool software all’interno di una proposta modulare basata su un’unica architettura. Iniziando, così, l’era dell’enterprise on demand.

 


In un periodo in cui il mercato chiede insistentemente soluzioni, Citrix incrementa l’offerta e rilancia la sua gamma di prodotti di accesso all’interno di una strategia indirizzata ad allargare la base degli utenti ma, soprattutto, a consolidare e ampliare la propria presenza presso i suoi clienti. Si tratta di numeri di non poco conto, considerato il fatto che il software MetaFrame viene utilizzato, nel mondo, da circa 50 milioni di utenti. Come elemento fondamentale alla base del suo approccio strategico, Citrix pone il lancio di MetaFrame Access Suite, che realizza la transizione da un approccio basato su "pezzi" di software, verso una soluzione end-to-end integrata, appoggiata su un’unica architettura comune, all’insegna del consolidamento e della semplificazione gestionale delle risorse aziendali. Sulla base di questi presupposti, la società statunitense si muove verso quello che chiama "on demand enterprise", con l’obiettivo di abilitare l’accesso e l’utilizzo delle risorse aziendali anywhere, anytime, anyhow.


"Stiamo ampliando le nostre opportunità di mercato e approfondendo il rapporto con i clienti, affinché guardino ai prodotti che stanno già utilizzando in un modo più strategico" ha dichiarato Mark Templeton, president e Ceo di Citrix in occasione dell’annuncio della nuova suite. Questa direzione giunge a seguito di un processo condotto negli ultimi due anni, caratterizzato da quella che Templeton enfatizza come un’intensa attività di contatto e feedback con la base dei clienti, che ha portato la società a raggiungere, nel 2002, un ricavo netto di oltre mezzo miliardo di dollari. Un altro risultato importante è stato l’accordo con Microsoft, siglato nel 2002, che ha permesso a Citrix di avere accesso al codice dei sistemi operativi server Windows. La strategia di Citrix si indirizza verso il consolidamento e la centralizzazione degli aspetti applicativi, la riduzione di costi e complessità, l’incremento di produttività e l’aumento dell’affidabilità sia nell’ambito tecnico sia in quello del business. "L’approccio di un enterprise on demand porterà vantaggi alle grandi aziende in due ambiti - ha continuato Templeton -. Il primo è relativo all’organizzazione It, costituita da migliaia di utenti, mentre il secondo è quello degli amministratori di sistema".


La suite è predisposta per essere indipendente dai dispositivi ed è strutturata nelle tre famiglie di servizi: Presentation & Conferencing, Aggregation & Personalization, Security & Identity, che vengono coordinate attraverso un sistema comune di servizi gestionali. Il fondamento della suite avviene con il rilascio di tre nuovi prodotti: il primo è MetaFrame Secure Access Manager, un tool che fornisce accesso sicuro e personalizzato alle risorse aziendali via Web, attraverso un interfaccia browser-based, permettendo di impostare diversi livelli di accesso in base al ruolo dell’utente all’interno della azienda. A questo fa seguito MetaFrame Xp Presentation Server, che estende l’accesso oltre le applicazioni, a livello di documenti interni, contenuto Web e servizi, attraverso un sistema sicuro che permette di evitare il ricorso a Eip o Vpn. Il tool si integra in modo trasparente nell’ambiente MetaFrame esistente e sarà disponibile entro il secondo trimestre del 2003. Infine Conferencing Manager, disponibile entro il secondo trimestre del 2003, che permette di gestire e organizzare il lavoro collaborativo da qualsiasi locazione come se si operasse all’interno dell’azienda, sfruttando la tecnologia di "shadowing" di Citrix utilizzata anche in Xp Presentation Server. Scompare, invece, come prodotto standalone, NFuse, le cui funzionalità sono state integrate all’interno delle nuove soluzioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome