Home Mercato Il mercato pc, laptop e smartphone torna ai livelli di due anni...

Il mercato pc, laptop e smartphone torna ai livelli di due anni fa

Nel 2021 la spesa globale per pc, tablet e smartphone raggiungerà 705 miliardi di dollari, 7 in meno rispetto al 2019, in netto recupero rispetto ai 653 miliardi dello scorso anno.

Nell’ultimo anno il lavoro remoto e l’apprendimento a distanza hanno accelerato di anni la digitalizzazione della vita quotidiana ha avuto un enorme impatto sulla spesa IT.

Secondo i dati presentati da AksjeBloggen (analista danese che segue il mercato nordics. collegato al comparatore inglese Finixio), nel 2020 la spesa globale per dispositivi IT come PC, tablet e smartphone è crollata dell’8% su base annua, a 653 miliardi.

Ma quest’anno la cifra dovrebbe risalire a 705 miliardi di dollari, “solamente” 7 in meno rispetto al valore immediatamente precedente la pandemia, i 712 miliardi di dollari del 2019.

Riprendendo dati di Gartner, l’analista danese osserva che dopo essere diminuita per cinque anni consecutivi, la spesa globale per i dispositivi IT è balzata a 665 miliardi nel 2017. E la tendenza all’aumento è continuata nei due anni successivi, con una cifra che è salita a raggiungere la cifra massima di, appunto, 712 miliardi nel 2019.

Tuttavia, come noto, il Covid-19 ha provocato una frenata nell’economia, che per il settore in questione si è tradotta in quasi 60 miliardi di dollari, con una spesa globale per pc, tablet e smartphone che è scesa a 653 miliardi di dollari nel 2020.

La cifra nel 2021 dovrebbe consistentemente aumentare dell’8% e raggiungere i 705 miliardi di dollari.

Servirà però ancora un altro anno (2022) prima che la spesa globale in dispositivi IT raggiunga completamente i livelli pre-Covid-19.

AksjeBloggen cita i dati di Statista Technology Market Outlook , che hanno rivelato che non tutti i dispositivi IT dovrebbero avere lo stesso trend.

Secondo i dati di Statista, si prevede che i ricavi dell’industria globale degli smartphone  cresceranno del 5,7% e raggiungeranno i 504 miliardi di dollari nel 2021.

Si prevede inoltre che quest’anno si assisterà a una crescente domanda di laptop, con un fatturato totale in questo segmento in aumento dell’1,3% anno su anno, per raggiungere quota 142,1 miliardi di dollari.

Secondo TrendForce  le spedizioni globali di laptop aumenteranno a oltre 216 milioni di unità nel 2021, rispetto ai 200,5 milioni nel 2020.

Tuttavia le vendite globali di èc desktop dovrebbero diminuire dell’1,7% a 57,4 miliardi di dollari nel 2021.

Il calo maggiore è previsto per i tablet, con ricavi in ​​diminuzione di quasi il 6% su base annua a 37,5 miliardi di dollari quest’anno.

La nuova squadra: laptop e smartphone

Complessivamente, i ricavi delle vendite di smartphone e laptop raggiungeranno i 700 miliardi di dollari entro il 2024, i segmenti di pc desktop e tablet continueranno a diminuire

Sebbene la spesa globale per i dispositivi IT sia destinata a continuare a crescere negli anni successivi, le stime di Statista mostrano differenze significative nella domanda di alcuni prodotti in questo segmento.

Si prevede che le vendite di smartphone continueranno a crescere e genereranno 552,4 miliardi di dollari entro il 2024, un aumento del 9,5% in tre anni.

Cina e Stati Uniti, i due mercati dominanti, genereranno un terzo del valore totale.

Anche il mercato globale dei laptop dovrebbe assistere a una tendenza all’aumento, con ricavi in ​​aumento del 4% a 147,9 miliardi di dollari in questo periodo.

La tendenza al ridimensionamento nei mercati dei pc desktop e dei tablet è destinata a continuare negli anni successivi.

Entro il 2024 le vendite di pc desktop genereranno 54,9 miliardi di dollari, un calo del 4,5% in tre anni.

Previsioni di Idc mostrano un calo significativo delle spedizioni globali, con il numero di unità che scenderà da 76 milioni nel 2021 a 73 milioni nel 2024.

Si prevede che i ricavi nel segmento dei tablet scenderanno del 7,4% a 34,7 miliardi di dollari nel 2024, con spedizioni globali che scenderanno da quasi 150 milioni nel 2020 a 122 milioni nel 2024.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php