Medianet si espande nel networking

Medianet, distributore ad ampio spettro di telecomunicazioni, ha aggiunto due nuovi nomi alla gamma di marche che propone a installatori, Var, integratori e Csv. La prima di tali aziende è Transition Networks, societ à americana che gravi

Medianet, distributore ad ampio spettro di telecomunicazioni, ha aggiunto
due nuovi nomi alla gamma di marche che propone a installatori, Var,
integratori e Csv. La prima di tali aziende è Transition Networks, societ
à
americana che gravita nell'ambito della conversione rame-fibra e che offre
un'ampia gamma di media-converter. Questa va dai normali prodotti
stand-alone a quelli di tipo chassis, se necessario anche gestiti via Snmp
e con alimentazione ridondante. Il ricco catalogo Transition Networks
propone prodotti che spaziano dalle connessioni Ethernet alle Fast Ethernet
e dalle Gigabit Ethernet alle Atm. Il tutto sia in fibra monodale che
multinodale.
La seconda azienda che va ad arricchire il listino Medianet è Wavetek, il
cui contratto di distribuzione è stato ottenuto a seguito di un nuovo
accordo commerciale con l'importatore esclusivo per l'Italia Delo
Instruments. Wavetek costruisce cable tester e i suoi prodotti di punta
sono i modelli 8100 e 8155, che si indirizzano al settore degli strumenti
di certificazione. Questi prodotti offrono ai segmenti Atm e Gigabit
Ethernet su rame la possibilità della certificazione cat. 5E e la
compatibilità nonché la possibilità di aggiornamento alle categorie 6
e 7
quando queste risulteranno disponibili. Recentemente gli strumenti Wavetek
sono stato completati da una serie di accessori, come il set di cuffie per
la comunicazione attraverso gli strumenti stessi, il Cable Finder, un
dispositivo per l'individuazione dei cavi, e i kit per la certificazione
anche della fibra ottica.
Medianet ha anche iniziato le vendite del prodotto Nbase che distribuisce
in parallelo con Eds Lan. é inoltre in contatto con alcuni produttori
software in grado di fornire gli strumenti necessari per realizzare
un'integrazione tra telefonia e dati, interfacciando la rete pubblica con
la rete interna e utilizzando il pc come front end.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here