Home Mercato MECSPE a BolognaFiere dal 23 al 25 novembre, il programma

MECSPE a BolognaFiere dal 23 al 25 novembre, il programma

 MECSPE, la principale manifestazione italiana sulle tecnologie innovative per le imprese del manifatturiero 4.0, dopo l’annuncio della riprogrammazione in autunno, tornerà in scena a BolognaFiere, dal 23 al 25 novembre 2021.

Un’edizione, la diciannovesima, promossa da Senaf all’insegna delle parole chiave “digitalizzazione, formazione e sostenibilità”, filo conduttore delle migliori soluzioni in mostra, che aziende e visitatori potranno scoprire dal vivo in fiera grazie ad una panoramica a 360 gradi di materiali, prodotti innovativi e tecnologie per ogni settore.

Nel polo fieristico di BolognaFiere MECSPE avrà 13 saloni sinergici, divisi in aree tematiche, che passeranno in rassegna dalle Macchine utensili e Trattamenti e finiture nell’Area Meccanica, alla Subfornitura elettronica e meccanica, Materiali non ferrosi e leghe nell’Area Subfornitura; con un salto rivolto al futuro anche nell’Area Industria 4.0, con i saloni Controllo e Qualità, Automazione e Robotica, Power Drive, Logistica, Fabbrica Digitale e Additive Manufacturing; finendo con Eurostampi, Macchine e Subfornitura plastica, gomma e compositi, nell’omonima area, e il nuovo salone dedicato alle Macchine, materiali e lavorazioni della lamiera.

Al centro dell’edizione 2021 di MECSPE ci sarà innanzitutto il cuore mostraGamification: la Fabbrica senza limiti”, da tempo anticipatore di tendenze e interamente strutturato su attività dimostrative, interattive ed esperienziali, per offrire ai visitatori la nuova concezione di fabbrica sempre più a misura d’uomo. Un format rivoluzionario e così chiamato, perché capace di rendersi attrattivo e competitivo al di là degli spazi fisici, tramite l’adozione di soluzioni innovative e strumenti digitali applicativi dell’industria 4.0.

Nella Piazza Competence Center, MECSPE darà per la prima volta visibilità a questi Poli di innovazione introdotti dal Piano Industria 4.0 e dal Ministero dello Sviluppo Economico per accompagnare e sostenere le imprese verso la quarta rivoluzione industriale.

L’obiettivo principale di quest’area, con focus rivolti su 5G, Additive Manufacturing, Big Data, Cyber security, Digitalizzazione, Intelligenza Artificiale e Robotica, sarà quello di permettere un matching tra i visitatori della manifestazione e gli otto Competence Center che potranno mostrare attività di orientamento, formazione e progetti innovativi 4.0.

Per potenziare, inoltre, le capacità delle giovani realtà e poter dare loro occasioni di crescita attraverso il dialogo con piccole, medie e grandi imprese, l’area Startup Factory, realizzata in collaborazione con Gellify, offrirà ai tanti startupper coinvolti l’opportunità di presentarsi e promuovere la propria competitività ad una vasta audience altamente specializzata.

Riflettori puntati anche sulla sostenibilità, con la Piazza e Percorso Ecofriendly – “Io faccio di più”, un itinerario tra gli espositori che nelle loro strategie aziendali e processi produttivi adottano una politica green ed ecofriendly. In aggiunta, nell’area Progettazione e Design di Materioteca, il progetto “Blue is the new green” porterà al centro economia circolare, bio-based e di sintesi, e tutte le tecnologie e i sistemi che ne facilitano l’operatività, con interessanti risultati sia sotto forma di campioni di materiali sia di prodotti finiti.

Per i diversi attori coinvolti nei processi di sviluppo di prodotto e di innovazione, che manifestano interesse verso la Simulazione e le tecnologie di Computer Aided Engineering, sarà possibile partecipare al Simulation Summit, la conferenza italiana indipendente sulla Simulazione CAE in ambito industriale, il cui obiettivo è quello di promuovere un impiego consapevole ed efficace della Simulazione.

Anche TMP, Associazione Italiana Tecnici Materie Plastiche, prenderà parte alla tre giorni bolognese con la Piazza TMP, dove le aziende associate attive nei segmenti della polimerizzazione, della costruzione stampi e stampaggio, compoundazione e distribuzione della plastica, condivideranno e approfondiranno le vie per la ripresa del settore nella prospettiva di una produzione e di un utilizzo sostenibile delle materie plastiche.

Solution Award – Premio Innovazione Robotica: per il sesto anno consecutivo la rivista Automazione Integrata promuoverà, in collaborazione con Gellify, un premio dedicato ad aziende, startup, università, centri di ricerca, spin-off di laboratori, singoli o in consorzio, titolari di un’applicazione innovativa in qualità di fornitori di tecnologia, integratori di sistema e/o utenti finali per l’innovazione. Verranno assegnati premi in cinque categorie: Technology-Driven Innovation, Business Model Innovation, Alliance Model Innovation, Horizons e Agrofood.

Anche in questa edizione è confermata la presenza dell’Associazione Ascomut, Macchine Tecnologie e Utensili, con l’omonimo Villaggio che raggruppa i diversi stand degli associati, a sottolinearne l’appartenenza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php