Management intelligence per far ordine in Termozeta

Per l’attività dell’azienda di elettrodomestici, il controllo delle performance rappresenta un elemento chiave: l’implementazione di Board ha permesso di sviluppare analisi statistiche a vantaggio dell’area commerciale e marketing, nonché di ottimizzare gli approvvigionamenti

Che gli strumenti di business intelligence non siano più appannaggio esclusivo delle grandi aziende è un dato di fatto. Avvalorato dalle esperienze condotte da imprese che, con investimenti piuttosto contenuti, dichiarano di beneficiare di sostanziali vantaggi, grazie al controllo sistematico e dettagliato delle performance nelle aree d'attività strategiche. È il caso di Termozeta, 35 dipendenti, un giro d'affari prossimo ai 60 milioni di euro e un marchio molto noto tra gli elettrodomestici e gli articoli per la casa. Dice Riccardo Girardello, responsabile del controllo di gestione della casa di Bareggio, in provincia di Milano: «La business intelligence ha fatto ingresso in azienda in tempi recenti. Ma la soddisfazione di poter disporre di elaborazioni statistiche immediate che offrono la situazione sempre aggiornata, con l'incrocio dei principali indicatori di performance, è già molto evidente. In particolare, tra gli addetti all'area commerciale che, in precedenza, erano costretti a lunghe e laboriose operazioni sui dati estratti dal sistema gestionale».
Si tratta del pacchetto Acg di Ibm, installato su un host As/400, che rappresenta il fulcro di una infrastruttura composta da un paio di server Nt e una trentina di postazioni di lavoro. «A fronte di un investimento di circa 30mila euro - sottolinea Girardello - è stato possibile implementare una soluzione, centrata sull'applicativo Board Mit, che fornisce un supporto informativo prezioso». Tanto più se si considera che l'azienda, la cui attività primaria consiste nell'acquisto di parti e di assemblati dai produttori del Far East e nella distribuzione di prodotti (previa selezione e successivi test con opportune verifiche di qualità), affida una valenza strategica al controllo di tutti i vari aspetti correlati alla vendita. E, in modo del tutto analogo, interessa sia l'attività di approvvigionamento che il controllo di gestione. «L'opportunità di analizzare e misurare le risposte del mercato risulta decisiva. Per gli utenti dell'ufficio commerciale, l'esame da prospettive differenti e la creazione di nuovi report, con modifiche istantanee, è ormai una pratica felicemente acquisita. Questo è uno dei punti di forza di Board, che si interfaccia in maniera diretta agli applicativi di produttività personale, potendo esportare dati e tabelle semplicemente usando un tasto funzione. E con l'ulteriore vantaggio di un risultato “wysiwig”. In altre parole, quanto visualizzato è proprio ciò che si ottiene con l'export». Funzionalità, questa, che gli utenti del pacchetto utilizzano spesso per portare su fogli Excel gli esiti delle analisi e procedere a ulteriori elaborazioni, nonché alle rappresentazioni grafiche.


Estensione all'Erp

Board risiede su una macchina Nt e si collega con il database su host via Odbc; è stato creato un data warehouse che alimenta i pc locali per le attività analitiche rese disponibili dall'applicativo. Al momento, sono una decina le postazioni collegate alla piattaforma di business intelligence, ma il management di Termozeta ha già pianificato di estendere il tutto a un numero maggiore di utenti. «Produciamo statistiche e report - riprende Girardello - pressoché standard per questo genere di applicazioni, con valutazioni per aree geografiche, per agenti, per gruppi di clienti, in successivi livelli di dettaglio e con gli incroci del caso; e poi, concentriamo l'attenzione sui parametri classici che prevedono il raffronto con i dati di budget e con quanto risulta dagli anni precedenti. Inoltre, un ruolo chiave riveste l'analisi del mix dei prodotti e delle marginalità». Il supporto analitico, che già ora interessa entrate e uscite di magazzino, nonché costi e ricavi del centro di assistenza tecnica, dovrebbe presto essere esteso in maniera diffusa al controllo di gestione, «con l'intento di costituire un set di analisi che attingono ai dati della piattaforma Erp, e forniscono modelli di simulazione per la pianificazione e il budgeting».
Gli strumenti di sviluppo sono già disponibili all'interno del pacchetto, che li concentra attorno a Capsule: un database in grado di ospitare gli oggetti, le analisi, i modelli di una specifica applicazione creata dall'utente. Grafici, tabelle, indicatori, pulsanti e tutti gli altri oggetti possono essere disposti a formare molteplici schermate di programma tra di loro collegate attraverso pulsanti di richiamo o veri e propri menu di navigazione. «Va notato - aggiunge il manager di Termozeta - che il collegamento funzionale tra Board e la piattaforma Erp, di cui ci si serve per costruire i report, si basa sulla formulazione di apposite interrogazioni, con le quali specificare al modulo Data Reader quali informazioni acquisire. Avremmo preferito un'interfaccia più semplice, che non presuppone l'intervento di uno specialista chiamato a disegnare la query ogni qualvolta si rende necessario leggere e assemblare i dati in una forma diversa dalle precedenti». Peraltro, a garanzia della sicurezza dei dati cui accedono gli utenti
delle diverse aree aziendali, la loro modifica è concessa al solo responsabile del controllo di gestione. «Oggi abbiamo raggiunto lo scopo di disporre in modo flessibile e con una sostanziale facilità di accesso un supporto analitico ad ampio raggio. Tra i benefici derivati c'è anche l'aver ridotto notevolmente la circolazione di carta, visto che tutto quanto serve è fruibile direttamente a video». Il passo successivo consiste nello sviluppo, al quale l'azienda si propone di lavorare già a partire dal prossimo anno, di un cruscotto aziendale. «È un altro atout del pacchetto - conclude Girardello - che consentirà alla direzione di avere una fotografia istantanea dell'andamento del business. E presto estenderemo l'uso di Board alle filiali estere».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome