Madge compra il Token Ring di Olicom

Non ne rimarrà che uno. La maledizione degli immortali di "Highlander" sembra colpire il mercato delle reti Token Ring, ormai chiuso nei confini dell’installato esistente. Pian piano i principali attori escono di scena, magari proponen …

Non ne rimarrà che uno. La maledizione degli immortali di "Highlander"
sembra colpire il mercato delle reti Token Ring, ormai chiuso nei confini
dell'installato esistente. Pian piano i principali attori escono di scena,
magari proponendo agli utenti nuovi "spettacoli" con una migrazione verso
Ethernet. L'ultimo degli irriducibili a mollare è Olicom. Il costruttore
danese, in difficoltà finanziare, ha deciso di vendere le attività Token
Ring all'arcirivale Madge Networks, rimasta ormai l'unica società a
"credere" fermamente in questa tecnologia.
L'operazione costerà all'azienda di origine inglese 15 milioni di dollari
cash subito e una cifra non precisata di denaro in ulteriori pagamenti nei
prossimi tre anni. Tali successivi pagamenti saranno condizionati dal giro
di affari che Madge realizzerà nel Token Ring.
Insieme alle attività Madge comprerà anche parte dell'inventario prodott
i
di Olicom e parte dello staff, ma la società danese dovrebbe comunque
proseguire nella ristrutturazione con ulteriori licenziamenti (ne sono
previsti oltre 600). In realtà, la casa inglese è evidentemente interess
ata
soprattutto alla base clienti di Olicom. In questo modo Madge rafforza di
molto la propria posizione nel mercato, conquistandone la leadership.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here