Tra le varie novità dell’ultimo aggiornamento del software di sistema del Mac, macOS 10.13.4, c’è il supporto per le eGPU. Questo termine sta per external GPU, external Graphics Processing Unit, processore grafico esterno. Il Mac può cioè accedere, ora, alle prestazioni grafiche maggiori offerte da una scheda aggiuntiva esterna più potente.

Sono numerose le categorie di applicazioni che potrebbero beneficiare di un più potente comparto d’elaborazione grafica. Ad esempio le applicazioni professionali video e di progettazione 3D o per la creazione di contenuti VR. Anche il gaming è di solito molto vorace, in determinate tipologie di giochi, di potenza di calcolo della GPU. In generale tutte le applicazioni che richiedono un’accelerazione hardware per Metal, OpenGL e OpenCL. Queste richieste prestazionali possono ora essere soddisfatte anche mediante l’utilizzo di schede grafiche esterne.

Con macOS 10.13.4 arrivano le eGPU, ma non per tutti

Il supporto per le eGPU arrivato con macOS 10.13.4 è però necessario, ma non sufficiente a garantire questa nuova opportunità. Apple ha pubblicato un documento di supporto in cui specifica le configurazioni supportate e i requisiti. Il documento è accessibile a questo link. Nella nota tecnica Cupertino fornisce anche dettagli utili e consigli su come utilizzare questa funzione.

Dal punto di vista dei requisiti, innanzitutto il Mac deve essere dotato di Thunderbolt 3. Le eGPU sono supportate sui MacBook Pro introdotti dal 2016 in poi e sugli iMac del 2017 e successivi. Sono inoltre supportate su iMac Pro. Il documento spiega cosa è possibile fare con le schede grafiche esterne e per cosa si può accedere all’accelerazione hardware. Il supporto eGPU di macOS High Sierra 10.13.4 è progettato per accelerare Metal, OpenGL e OpenCL. Ma non tutte le applicazioni supportano l’accelerazione mediante le eGPU. Inoltre tale supporto non si estende all’ambiente Windows quando si usa Boot Camp. E ci sono anche determinate situazioni in cui il supporto non è disponibile.

Oltre ai suggerimenti utili, il documento Apple indica anche i tipi di chassis supportati e le schede grafiche consigliate. Quest’ultima è un’informazione molto importante, arricchita da Apple su quali siano gli chassis consigliati per ciascuna scheda grafica. Se siamo interessati a questa nuova funzionalità resa accessibile da macOS 10.13.4, la lettura del documento Apple è altamente consigliata. Sulla pagina c’è anche un link dedicato agli sviluppatori, con materiale su come fare affinché le applicazioni sfruttino il supporto eGPU.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome