Mac OS X: eliminare le applicazioni duplicate in “Apri con”

Le applicazioni installate sul proprio computer sono in grado di comunicare al sistema operativo quali documenti sono in grado di aprire. Ad esempio, quando nel Finder facciamo clic con il tasto destro su un'immagine JPG, possiamo vedere all'interno della voce Apri con del menu contestuale tutte le applicazioni che dovrebbero essere in grado di aprire il documento JPG in questione.

In Mavericks, Apple non è ancora riuscita a risolvere il problema che affligge questo sistema da ormai diversi anni: infatti, può ancora capitare che le applicazioni vengano ripetute più volte all'interno del menu Apri con; il database contenente le informazioni su quali tipologie di file possono essere aperti da quali applicazioni si corrompe e il menu contestuale Apri con si riempie di duplicati, o comunque di applicazioni inutili.

Se siete affetti da questo problema, fortunatamente continua a esistere una soluzione per ripristinare il database usato dal sistema operativo e ripulire quindi l'elenco delle applicazioni. Per procedere, bisogna aprire l'applicazione Terminale, situata nella cartella Applicazioni > Utility, e digitare il seguente comando (tutto su una riga e facendo attenzione a inserire correttamente tutti gli spazi) seguito poi dalla pressione del tasto Invio:

/System/Library/Frameworks/CoreServices.framework/Frameworks/LaunchServices.framework/Support/lsregister -kill -r -domain local -domain system -domain user

Al termine dell'esecuzione del comando, il sistema effettuerà l'analisi necessaria per determinare quali documenti possono essere aperti da quali applicazioni, ripristinando una situazione corretta del menu Apri con; è possibile che certe applicazioni non vengano registrate correttamente fino a quando non sono selezionate dall'utente. Nel caso si ripresentassero problemi di duplicati è sufficiente ripetere le operazioni elencate in precedenza, sperando che Apple riesca a risolvere prima o poi questo fastidioso problema.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome