L’Università di Foggia sceglie l’Ip telephony

Il progetto realizzato in collaborazione con Cisco permette la gestione integrata e semplificata di voce e dati attraverso un’unica rete

L'Università degli studi di Foggia si è trovata nella necessità di creare
un'infrastruttura di comunicazione per il nuovo Polo Direzionale dell'Ateneo.
L'infrastruttura doveva consentire la gestione integrata e semplificata di voce
e dati attraverso un'unica rete, migliorare l'efficienza della comunicazione tra
il personale e ridurre i costi per le chiamate interne.
Il partner
tecnologico che ha collaborato alla risoluzione delle esigenze dell'Ateneo è
stato Cisco Systems, con le proprie soluzioni di Ip Communication e Wireless
Lan. L'integrazione di dati e voce in una rete unica dell'Università (cinque
Facoltà: Agraria, Economia, Lettere e Filosofia, Giurisprudenza, Medicina),
permette ai docenti di sfruttare tutti i vantaggi della telefonia Ip come ad
esempio la possibilità di mantenere il proprio numero di interno anche quando si
spostano nelle diverse strutture universitarie.
Inoltre, l'Università potrà
fin da subito sperimentare una riduzione dei costi delle telefonate interne che,
grazie alla nuova infrastruttura, sfrutteranno la rete dati. In particolare, la
nuova infrastruttura di fonia Cisco comprende una serie di dispositivi di rete
predisposti per il trattamento della voce, due Cisco Call Manager, ovvero i
software che svolgono le funzioni dei centralini tradizionali con una riduzione
dei costi di gestione, su piattaforme hardware Cisco Mcs 7835 e 7825, ed un
sistema Cisco Ip Ivr per la gestione delle risposte automatiche.
A questo
network si collegano 280 telefoni Ip appartenenti alle famiglie Cisco Ip Phone
7960, 7920 (telefoni Ip WiFi) e 7905. Per il massimo della mobilità all'interno
degli edifici, i dati e la voce saranno trasmessi anche via wireless Lan grazie
all'adozione di alcuni access point Aironet AP1200 e delle schede
wireless. 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here