<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Apple Luminar Neo con le estensioni: il futuro dell’imaging è l’intelligenza artificiale

Luminar Neo con le estensioni: il futuro dell’imaging è l’intelligenza artificiale

Skylum è un’azienda specializzata nella tecnologia di imaging e focalizzata sullo sviluppo di strumenti che rendono più facile il lavoro dei creativi professionisti: la piattaforma Luminar di Skylum è progettata per consentire ai suoi utenti di liberare la propria creatività attraverso l’uso innovativo di un’elaborazione delle immagini automatizzata e intelligente.

Tra gli altri premi e riconoscimenti ottenuti, Skylum ha vinto il Red Dot Award 2021 per Luminar AI, il Best of Year di Apple, il Best Imaging Software di TIPA e EISA.

Attualmente, il principale impegno di Skylum è quello di sviluppare Luminar Neo come piattaforma unica per l’editing fotografico creativo.

Nella strategia del team di sviluppo, le estensioni, che rappresentano un nuovo punto di riferimento per il futuro di Skylum, sono la naturale continuazione della nuova visione di Luminar Neo.

L’azienda ha annunciato che, entro la fine del 2022, Skylum rilascerà sette estensioni in totale, dopo il rilascio di HDR Merge a luglio e quello di Noiseless AI ad agosto, con altre quattro a novembre e una extra speciale a dicembre.

Luminar Neo

Skylum sta anche aggiungendo una soluzione di pagamento più flessibile, introducendo un abbonamento per Luminar Neo e tutte le estensioni che verranno rilasciate durante il periodo di subscription.

Gli abbonati early bird – ha inoltre spiegato l’azienda – possono beneficiare di un prezzo speciale. Tutte le estensioni del 2022 sono disponibili anche per i possessori di licenze a vita di Luminar Neo, come pacchetto aggiuntivo.

Skylum sta dunque realizzando pienamente la visione dell’azienda relativa a Luminar Neo, che è quella di farlo diventare una piattaforma creativa unica per i fotografi. La piattaforma di Luminar Neo aiuterà gli artisti nella loro crescita e nella creazione di contenuti.

In questa visione, le estensioni hanno la funzione di rendere l’editing delle foto ancora più produttivo ed efficace.

Luminar Neo

Noiseless AI – in arrivo entro la fine di agosto – è la seconda estensione della serie: essa applica alle foto una riduzione del rumore senza soluzione di continuità basata su tecnologie di intelligenza artificiale.

Per ricevere regolarmente tutte le estensioni al miglior prezzo, Skylum sta introducendo un nuovo modello di acquisto dei prodotti e di pricing più flessibile. Luminar Neo sarà disponibile sia come acquisto standalone, sia come abbonamento.

L’abbonamento Pro mensile o annuale include l’applicazione Luminar Neo e tutte le estensioni che usciranno durante il periodo di abbonamento. Sono disponibili anche la licenza Lifetime e l’Extensions Pack 2022 – con estensioni a pagamento – per chi non preferisce gli abbonamenti.

Nel frattempo – sottolinea l’azienda –, Luminar Neo continuerà a ricevere regolarmente aggiornamenti gratuiti delle prestazioni e delle funzionalità: tra questi, l’atteso strumento Clone & Stamp sarà disponibile entro la fine di settembre.

Nella visione di Skylum l’aggiunta delle estensioni è la naturale continuazione del percorso innovativo di Luminar Neo per la risoluzione dei problemi, in quanto l’applicazione fornisce già soluzioni creative per i problemi di editing più comuni con funzioni come Sky AI e molte altre.

Sky AI, ad esempio, trasforma un cielo grigio che rovina l’atmosfera della foto in un elemento centrale emozionante e vivace. Relight AI fa in modo che l’immagine sia ben illuminata e tiene conto della profondità della foto con algoritmi di intelligenza artificiale.

Mascherare gli oggetti è facile grazie all’intelligenza artificiale che rileva e maschera fino a nove elementi separati nella foto. Tutto questo è possibile grazie al nuovo motore di Luminar Neo che offre all’app un numero illimitato di opportunità per mettere nelle mani dei creativi un maggior numero di strumenti di editing e una maggiore potenza.

Luminar Neo

La flessibilità del nuovo motore di Luminar Neo – tra le altre cose – permette di offrire una nuova estensione: Noiseless AI, la seconda rilasciata per la piattaforma di imaging.

Si tratta di uno strumento di livello professionale basato sull’intelligenza artificiale che aiuta a ridurre il livello di rumore in un’immagine. Gli algoritmi integrati – afferma l’azienda – consentono di ottenere risultati di qualità superiore e le nuove opzioni di controllo permettono di mantenere una precisione ancora maggiore sui risultati.

Noiseless AI è stato progettato per le immagini raw, ma funziona altrettanto bene con i formati di immagine non raw, mette in evidenza Skylum. Grazie alle reti neurali intelligenti, Noiseless AI rimuove il rumore ma conserva tutti i dettagli di alta qualità della foto.

Luminar Neo

Sulla base di un’analisi approfondita della foto, Noiseless AI determina il livello di rumore dell’immagine e suggerisce una delle tre opzioni di riduzione del rumore – Bassa, Media o Alta – che gli artisti possono applicare con un clic, oppure regolare manualmente i livelli di riduzione del rumore.

Inoltre, i tre cursori aggiuntivi, Luminosità, Colore e Dettagli, offrono un controllo ancora maggiore sui risultati.

Luminar Neo è disponibile sia nel Microsoft Store che nel Mac App Store.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php