Lucent, un Web portal per le tecnologie wireless

Battezzato con il nome in codice di Zingo e sviluppato sulla base delle licenze ottenute dal servizio Custom Netcenter di Netscape, è il portale che Lucent si sta apprestando a realizzare con l’intento di mettere a disposizione dei service provi …

Battezzato con il nome in codice di Zingo e sviluppato sulla base delle
licenze ottenute dal servizio Custom Netcenter di Netscape, è il portale
che Lucent si sta apprestando a realizzare con l'intento di mettere a
disposizione dei service provider una via di accesso privilegiata alle
proprie e di terze parti applicazioni per dispositivi wireless e Pda. Il
portale, confermano i responsabili del progetto, utilizza tecnologie
dedicate per gestire la conversione dei contenuti Html in formato Vxml
(Voice eXtensible Markup Language) per quanto riguarda applicazioni Ivr
(Interactive Voice Response) e Wml, lo standard per i telefoni cellulari
che supportano il protocollo Wap. L'intervento di Netscape, per contro,
fornirà a Zingo soluzioni per l'hosting end-to-end in grado di combinare i
contenuti Internet con applicazioni aziendali personalizzate. L'obiettivo
dichiarato di Lucent, oltre al rispetto delle tempistiche di presentazione
della versione beta del portale (previste per inizio giugno nel corso del
Supercomm di Atlanta), vede pertanto la possibilità di fornire all'utenza
mobile un ulteriore alternativa concreta di accesso alle tecnologie di
nuova generazione, confermando quella tendenza che vuole il collegamento a
Internet estendersi a più dispositivi non pc, dagli Internet phone ai
set-top-box.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here