L’outsourcing vince in Europa

Secondo un rapporto di Tpi, il Vecchio continente si sta avvicinando a grandi falcate agli Usa in fatto di diffusione dell’It outsourcing. Che il 2005 possa essere l’anno del sorpasso?

19 gennaio 2004

L'It outsourcing sta diventando un fenomeno dominante in Europa. Lo certifica la società di ricerca Tpi, che tiene a sottolineare come la terziarizzazione verso zone geopolitiche apaprtentemente confacenti, come l'India, che offrono costi del lavoro contenuti, potrà subire un rallentamento, dopo la recente ondata di investimenti.


I dati forniti da Tpi sono sommari, ma hanno una certa consistenza.


Per esempio, si dice che per il 2004 i contratti di It outsourcing europei eguagllieranno, per valore, quelli Usa. E, se dovesse effettivamente verificarsi, sarebbe un fenomeno di portata storica, un po' come la pri,ma America's Cup strappata dai neozelandesi in quel di Newport.


Il 2004, poi, andrà sulla scorta di un abbrivio preso nella parte finale del 2003, nella quale gli investimenti in It outsourcing statunitensi ed asiatici hanno fatto registrare una contrazione, mentre quelli europei sono saliti sensibilmente.


Le cifre (quelle raccolte da Tpi, ovviamente).


Nel 2003 i contratti in Europa sono saliti del 66%, salendo dai 15,8 miliardi di euro del 2002 a 26,4 miliardi di euro, mentre nelle Americhe, sono calati del 15%, da 45 a 38 miliardi di euro.


Nel 2002 il mercato outsourcing europeo, cioè, valeva un terzo di quello americano. Ora è a due terzi.


Le statistiche dicono anche che è in crescita il mercato del Business process outsourcing (Bpo), con l'Europa che dà chiari segni di adozione: i contratti nel 2003 sono saliti del 50%, raggiungendo un valore di 2,6 miliardi di euro.


Quanto ai protagonisti, Ibm Global Services rimane il "molosso", con una quota di mercato monitorata da Tpi pari al 40%. Seguini Accenture ed Eds, che, stando all'analista, ha dovuto cedere quote a favore di Hp e Csc.


Nel Bpo, Accenture e Big Blue guidano il gruppo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome