L’ora dei router Wan

Alcatel ne rilascia tre sotto il cappello OnmiAccess 600.

Pare ci sia un incremento importante nella richiesta di mercato per implementazioni Wan ad alta velocità che forniscano un accesso sicuro alle applicazioni. Questa è l'idea del management Alcatel, società che ha rilasciato una nuova famiglia di router Wan per dare accesso a utenti in sedi differenti alle stesse risorse di comunicazione.


I nuovi router Wan includono il modello Alcatel OmniAccess 601 a una porta T1/E1, l'OmniAccess 602 a due porte T1/E1 per branch office, e l'Alcatel OmniAccess 604 a quattro porte T1/E1 per branch office di grandi dimensioni o aggregazioni di rete. Altro prodotto disponibile è la soluzione a chassis Alcatel OmniAccess 625 per esigenze di aggregazione più numerose, che può essere configurato fino a 16 porte T1/E1 o due porte T3/E3.


Tutte le versioni a porte multiple della gamma, fa sapere Alcatel, sono in grado di aggregare porte T1/E1 o T3/E3 multiple in un singolo circuito logico, fornendo una capacità di banda fino a 24 o 90 Mbps rispettivamente.


I servizi di sicurezza forniti, oltre alla creazione di Vpn (reti private virtuali), sono costituiti da firewall stateful inspection, Ssh, Tacacs, autenticazione, controllo host integrity, difesa DoS, Nat e supporto estensivo Acl.


I nuovi router hanno anche due porte 10/100 integrate per la connessione alla rete locale, Dsx-1 per multiplexing di traffico voce e dati sulla stessa porta Wan di uplink e un Csu/Dsu incorporato per comunicazioni Lan/Wan.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here