Lombardia, 11 milioni per il rilancio delle aziende del terziario

Due bandi per dare ossigeno e rendere più competitive le piccole e medie realtà lombarde, anche attraverso la creazione di reti di imprese. Le domande vanno presentate esclusivamente online.

Ammonta a 11 milioni di euro lo stanziamento messo a disposizione da Regione
Lombardia e dalle Camere di Commercio per due bandi a favore delle piccole e
medie imprese del terziario.

Il primo bando, di complessivi 5 milioni di euro (3 da Regione Lombardia e 2
dal sistema camerale), riguarda la costituzione di reti di impresa. Possono
partecipare al bando le reti di imprese costituite da almeno tre soggetti, che
propongono progetti da realizzarsi tramite investimenti localizzati
esclusivamente in Lombardia o all'estero, se all'interno di progetti di
internazionalizzazione. Le domande possono essere presentate, solo online, sul
sito https://gefo.servizirl.it dal 15 maggio al 30 luglio 2012.

Il secondo bando, che è dedicato allo sviluppo dell'innovazione delle imprese
lombarde, ha una dotazione di 6 milioni di euro, messi a disposizione dal
'Fondo per l'innovazione delle micro, piccole e medie imprese dei settori
commercio, turismo e servizi', in gestione a Finlombarda. Ogni settore
(commercio, turismo e servizi) avrà a diposizione 2 milioni di euro per la
realizzazione di interventi per l'innovazione e investimenti in beni materiali
e nuove tecnologie destinate allo sviluppo delle imprese stesse". Le
domande dovranno essere presentate online sul sito https://gefo.servizirl.it, dal 16 aprile al 29
giugno 2012.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here