Lo Stato risparmia con la spesa digitale

Firmato un protocollo d’intesa per la gestione digitale della spesa pubblica

Oltre il 40% della spesa della Pubblica amministrazione centrale sarà gestito
in modo completamente digitalizzato, con un'economia che già nel primo anno di
esercizio è stimata nell'ordine del 10%. È questo uno degli effetti del duplice
protocollo d'intesa siglato da Mario Canzio, Ragioniere Generale dello Stato, e
da Livio Zoffoli, presidente del Cnipa (Centro nazionale per l'informatica nella
Pubblica amministrazione).


La firma del protocollo segna l'avvio di un progetto finalizzato a diffondere
procedure informatiche avanzate per la gestione digitale della contabilità
finanziaria da parte di tutti i soggetti contabili pubblici: oltre ai ministeri,
4.500 funzionari delegati e 600 contabilità speciali, con circa 2 milioni di
ordini di pagamento e di 600 mila mandati annui emessi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here