L’Itu propone di tagliare le tariffe telefoniche internazionali

L’International Telecommunication Union, ovvero l’organismo internazionale delle Nazioni Unite che risiede a Ginevra e ha il compito di regolamentare il mercato delle telecomunicazioni, ha redatto una proposta per ridurre le tariffe telefoniche interna …

L'International Telecommunication Union, ovvero l'organismo internazionale
delle Nazioni Unite che risiede a Ginevra e ha il compito di regolamentare
il mercato delle telecomunicazioni, ha redatto una proposta per ridurre le
tariffe telefoniche internazionali, al fine di rendere le comunicazioni
telefoniche più economiche in tutto il mondo.
In realtà, la proposta deve essere ancora ratificata da tutti i 180
componenti dell'Unione (la ratifica ufficiale dovrebbe avere luogo entro il
giugno del prossimo anno), ma Tim Kelly, capo del team di analisti
dell'Itu, prevede che la decisione è "non solo possibile, ma fortemente
probabile".
Secondo Kelly, "C'è una convinzione generalizzata che i prezzi delle
tariffe telefoniche internazionali dovrebbero calare. Ma il problema è:
come fare? Noi crediamo - ha continuato Kelly - che la soluzione da noi
proposta dovrebbe costituire un compromesso accettabile per tutti".
La proposta dell'Itu è una diretta conseguenza di una decisione della
Federal Communication Commission americana dell'agosto scorso, in base all
a
quale tutti i carrier americani applicheranno al più presto una riduzione
al costo delle chiamate internazionali.
La proposta dell'Itu prevede una riduzione scalare dei prezzi che dovrebbe
avere termine nel 2001.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here