L’It stretta dalla partita doppia

Una recente indagine europea evidenzia, fra i Cio, la convinzione di uno scollamento fra le politiche delle aziende di appartenenza e i vantaggi di business. Tutta colpa della miopia finanziaria

C'è di che preoccuparsi. Secondo quanto è emerso da un'indagine promossa da Unisys fra 250 Cio in Europa, le esigenze di bilancio delle aziende hanno sempre maggiore influenza nella scelta delle infrastrutture tecnologiche. Non è di per sé una novità, se non fosse che quasi nella metà dei casi considerati le spese siano fatte solo nella direzione del mantenimento e questo causi, citando testualmente dalla sintesi dell'indagine "potenziali conflitti tra politiche societarie e vantaggi commerciali e di business". La verifica trimestrale dei conti prevale sulla progettualità e a risentirne direttamente è il peso della tecnologia in azienda. Ma così è improbabile pensare di avere struttura e competenze adeguate a gestire un'espansione del business, sempre che la si voglia. Possiamo sempre confidare nell'altro 50% del campione, quello guidato, forse, da imprenditori e non da esperti del pallottoliere.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here