L’integrazione vista da Software Ag

Proseguendo sulla via della progressiva trasformazione in puro system integrator, Software Agha annunciato EntireX, un prodotto studiato per favorire l’integrazione fra applicazioni Windows e sistemi legacy di tipo mainframe o Unix. Il software consent

Proseguendo sulla via della progressiva trasformazione in puro system
integrator, Software Agha annunciato EntireX, un prodotto studiato per
favorire l'integrazione fra applicazioni Windows e sistemi legacy di tipo
mainframe o Unix. Il software consente agli sviluppatori di creare
applicazioni Com su grandi sistemi Ibm o Unix, in modo che anche queste
macchine possano supportare componenti Windows. Per converso, è anche
possibile prendere applicazioni mainframe e chiuderle dentro un "wrapper"
Com, in modo da farle girare su macchine Windows-based.
Fra i settori d'elezione di EntireX si collocano i grandi Web server, con
applicazioni collocate su server Nt spesso sovraccarichi e necessità di
rivolgere interrogazioni a database su mainframe. Ora, l'applicazione potr
à
essere mossa dal server al grande sistema. Altrettanto significativi sono i
casi di ambienti client-server in cui applicazioni Visual Basic lavorino
con back-end su mainframe. Qui, EntireX consente di downgradare il
componente mainframe verso l'ambiente client-server.
Il prodotto di Software Ag include la tecnologia Dcom e un middleware
message-oriented (Broker), che lega applicazioni e componenti mainframe a
desktop ActiveX o Java. Un altro elemento della suite è Security, un
componente che estende il sistema Saf (System Authorization Facility) del
mainframe alle applicazioni che usano EntireX Broker. Il produttore tedesco
offre anche un kit per sviluppatori, che fornisce interfacce per ActiveX,
Java e C++, oltre a supportare ambienti Windows e Os/390. La disponibilità
è prevista per novembre a un prezzo di 200mila dollari per la versione
mainframe (quella Unix costerà meno).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here