Home Apps C'è lo smart working: LinkedIn lancia le Storie anche in Italia

C’è lo smart working: LinkedIn lancia le Storie anche in Italia

Il social professionale per eccellenza si converte alle Storie: LinkedIn lancia anche in Italia, il modo per visualizzare e condividere i proprio momenti con la community.

Da oggi gli utenti di LinkedIn in Italia (sono 14 milioni) possono condividere storie con foto e video della durata massima di 20 secondi utilizzando l’app mobile, e queste saranno visibili sui propri profili per 24 ore.

Le storie possono essere personalizzate con testo e adesivi a tema e sarà possibile avviare una conversazione tramite la funzione “Domanda del giorno”.

L’introduzione delle Storie riflette il modo in cui le persone utilizzano LinkedIn, si legge in una nota, con un aumento del 55% su base annua delle conversazioni tra gli utenti, e un aumento del 60% relativo alla creazione di contenuti sulla piattaforma.

L’esperienza di lavoro da casa in un ambiente condiviso ha dato vita a legami sociali in forme differenti da quelli della vita da ufficio.

Pertanto le Storie di LinkedIn vogliono offrire un altro modo per condividere informazioni sul quotidiano della propria vita lavorativa e rimanere in contatto con la propria comunità professionale.

Come dice il News Editor di LinkedIn, Michele Pierri, le storie sono una naturale continuazione di una connettività più personale nata durante il lockdown.

LinkedIn fornisce anche alcuni consigli per utilizzare al meglio le Storie:

Essere rilevanti. Con le Storie di LinkedIn è possibile condividere rapidamente le informazioni e rispondere agli ultimi avvenimenti più importanti o agli eventi attuali. È possibile condividere ciò che è importante per se stessi e per il proprio settore badando a che i contenuti che si creano siano pertinenti con la propria community.

Mostrare il proprio aspetto professionale con tocco umano. Le storie sono un modo autentico per condividere ciò che sta accadendo al lavoro e nel mondo: è possibile condividere gli annunci di eventi in tempo reale e gli aggiornamenti delle notizie man mano che escono, così come le foto della propria postazione di lavoro a casa, o nuove idee di networking virtuale.

Essere creativi con la propria rete di contatti. Le storie possono fornire un modo più creativo e informale per condividere la propria quotidianità.

Far crescere la propria community. Le Storie di LinkedIn risultano essere il modo perfetto per avviare conversazioni con la propria comunità professionale, migliorando al contempo la qualità delle connessioni più importanti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php