Home Software Sviluppo Lightrun, la piattaforma per il continuous debugging

Lightrun, la piattaforma per il continuous debugging

Lightrun è una società la cui vision è incentrata sul concetto di continuous debugging e observability e che si è data come mission quella di semplificare il flusso di lavoro degli sviluppatori e creare una migliore comprensione del comportamento delle applicazioni in esecuzione, mediante il debugging in tempo reale dallo sviluppo alla produzione, dalle applicazioni monolitiche ai microservizi e alle app serverless.

L’azienda, nel presentare la propria soluzione, sottolinea come l’agilità si sia ormai affermata come il modo “giusto” per fare ricerca e sviluppo e come le organizzazioni siano disposte a investire anche molto per diventare agili.

Secondo Lightrun, tuttavia, di solito le aziende mettono in relazione il concetto “agilità” con CI/CD: ma, sebbene i due concetti siano collegati tra loro (CI/CD fa parte della “filosofia agile”), CI/CD non comprende l’intera ampiezza dell’agilità e di ciò che essa può offrire ai dipartimenti di R&D.

continuous debugging Lightrun

In sintesi, mette in evidenza Lightrun, c’è di più nell’agilità del solo CI/CD: cosa succede dopo il deployment, quando il servizio è in esecuzione?

Negli ultimi anni, sottolinea ancora Lightrun, il divario tra gli ambienti di sviluppo e quelli di produzione si è ampliato. Nello scenario attuale, l’unico modo per comprendere il comportamento della propria applicazione è basato su log e metriche definite durante la fase di sviluppo, molto prima della produzione.

Ciò ha determinato la creazione dell’observability gap, che limita la capacità da parte dell’R&D di reagire rapidamente e risolvere i problemi di produzione, il che, a sua volta, ostacola l’agilità nelle applicazioni live e nella distribuzione di software.

In altre parole, spiega Lightrun, il gap di osservabilità limita la capacità di deliverare di sviluppatori e DevOps: l’MTTR aumenta, l’affidabilità diminuisce e si perde molto tempo.

continuous debugging Lightrun

È qui che entra in gioco il concetto di continuous debugging e continuous observability, mirato a risolvere il problema dell’observability gap, e la soluzione Lightrun, nata per abilitare l’agilità di sviluppo per la risoluzione dei problemi in ambienti live.

Lightrun viene presentata come la prima piattaforma completa di continuous debugging e continuous observability. Ciò significa, spiegano i suoi sviluppatori, che Lightrun consente agli sviluppatori di aggiungere in modo sicuro linee di registro, metriche delle prestazioni e trace alla produzione, on-demand e mentre l’app è in esecuzione, per poter raggiungere una vera agilità e l’osservabilità completa a livello di codice.

Basato sugli stessi principi di CI/CD, il continuous debugging e continuous observability (CDB/CO) consente ai team di sviluppo di abbreviare le iterazioni e migliorare la qualità e l’affidabilità del prodotto. Proprio come CI/CD accorcia il ciclo di rilascio, CDB/CO abbrevia il ciclo RCA (Root Cause Analysis).

Lightrun è stata fondata circa un anno fa da sviluppatori per offrire strumenti per gli sviluppatori, e la società ha ora svelato il suo prodotto ed è pronta a lanciare quella che definisce come la rivoluzione del continuous debugging e continuous observability. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php