Liberate, denaro da Cisco

Cisco Systems ha deciso di investire una somma di 100 milioni di dollari nelle attività di Liberate Technologies, la software house specializzata in soluzioni per la tv interattiva nata nel 1999 dalle trasformazioni di nome e strategie di Nci (N …

Cisco Systems ha deciso di investire una somma di 100 milioni di
dollari nelle attività di Liberate Technologies, la software house
specializzata in soluzioni per la tv interattiva nata nel 1999 dalle
trasformazioni di nome e strategie di Nci (Network Computer INc.),
una società a suo tempo fondata da Oracle. Liberate si occupa dei
sistemi client/server che consentiranno l'accesso a contenuti
Internet dispositivi tipicamente televisivi come i set-top-box e le
console per giochi. L'iniezione di capitale servirà a fare in modo
che la prossima generazione di sistemi e servizi a larga banda si
sviluppi in base agli standard di Internet, garantendo una maggiore
varietà di scelta ai provider e ai loro clienti. In cambio Cisco avrà
una quota vicina al 4% del pacchetto azionario di Liberate e godrà di
una posizione privilegiata nelle relazioni di marketing e vendita
delle sue soluzioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here