Lg Electronics punta su Windows Ce 2.0, ma Microsoft guarda gia oltre

Mentre i costruttori di handheld sono impegnati a rilasciare prodotti basati su Windows Ce 2.0, Microsoft si appresta agli ultimi ritocchi per la nuova versione 2.1, dal nome in codice di Birch. L’aggiornamento dovrebbe rivolgersi a una vasta gamma di …

Mentre i costruttori di handheld sono impegnati a rilasciare prodotti
basati su Windows Ce 2.0, Microsoft si appresta agli ultimi ritocchi per la
nuova versione 2.1, dal nome in codice di Birch. L'aggiornamento dovrebbe
rivolgersi a una vasta gamma di dispositivi, che vanno dai terminali
Windows ai Web server embedded, per arrivare ai palmari di largo formato.
"
previsto anche il supporto di nuove piattaforma, come StrongArm, Hitachi
Sh4 e Nec Vr4111. Il rilascio di Windows Ce 2.1 è previsto per la tarda
estate e fra gli obiettivi di Microsoft ci sono anche i display Lcd con
risoluzioni fino a 800x600 pixel. Fra le novità di base, troviamo il
supporto Ethernet integrato e delle periferiche basate sullo Universal
Serial Bus (Usb).
Intanto, l'ultimo arrivato fra i computer palmari a base Windows Ce 2.0 è
il Phenom Ultra, di Lg Electronics, che monta un display da 8,25 pollici e
una tastiera di dimensioni quasi "naturali" Il dispositivo ospita un
processore Sh3 di Hitachi, 16 Mb di Ram, 12 Mb di Rom e modem software da
28,8 Kbps. L'output è di tipo Vga per monitor e proiettori, mentre la
batteria è agli ioni di litio. Negli Usa il prodotto verrà lanciato in
aprile a un prezzo intorno ai mille dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome