Lexelerator spiega l’ebusiness nella Ue

Un progetto europeo che aiuta le imprese ad affrontare i temi legati al business in rete

Nasce sul modello di Wikipedia www.lexelerator.eu, un sito creato da un gruppo di ricercatori europei che intende aiutare le aziende del Vecchio continente ad affrontare i temi dell’ebusiness Il sito è uno dei frutti di Lektor, un programma dell’Unione acronimo di Legal knowledge transfer accelerator, che punta a facilitare la conoscenza in materia legale delle questioni legate al business in rete.


Il sito si rivolge a un pubblici di non addetti ai lavori ai quali, in inglese, cerca di spiegare le procedure legali e fiscali in vigore in ogni paese europeo. L’armonizzazione della normativa deve ancora fare passi avanti in questo settore dove vigono regole differenti tra i vari Stati che in qualche caso cozzano tra loro.


Al progetto partecipa Firenze Tecnologia, azienda della Camera di commercio di Firenze, e ricercatori come Davide Parrilli, del centro interdisciplinare di legge e Ict (Icri) e specializzato nell’area tributaria che dalla colonne di Nova24, l’inserto tecnologico del Sole 24 ore, dice di essere a disposizione degli utenti del sito che desiderano ulteriori informazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome