Level8 si integra con Seer per il middleware

La richiesta del mercato per prodotti middleware message-oriented e per servizi di consulenza sul processo di Eai da parte di aziende di grandi dimensioni ha facilitato la fusione tra Level8 Systems e Seer Technologies creando una nuova unità op …

La richiesta del mercato per prodotti middleware message-oriented e per
servizi di consulenza sul processo di Eai da parte di aziende di grandi
dimensioni ha facilitato la fusione tra Level8 Systems e Seer Technologies
creando una nuova unità operativa in grado di affrontare con soluzioni
front-to-back le esigenze di integrazione funzionale delle applicazioni
legacy nel processo evolutivo dei sistemi informativi verso il commercio
elettronico. Level8 vede nella combinazione delle caratteristiche dei suoi
prodotti di messaging ed Eai con una migliorata apertura dell=92ambiente di
sviluppo del prodotto Seer*HPs la risposta che il mercato si attendeva.
Massimo Cazzaniga, Regional Director Italy and Mediterranean ha posizionato
Level8 sul mercato del middleware soprattutto grazie a un prodotto chiamato
Geneva Integration Server, che realizza una piattaforma businessware
progettata con il preciso scopo di integrare e mettere in grado di
comunicare applicazioni core-business con il mondo delle applicazioni
distribuite Windows Nt per garantire il livello di comunicazione richiesto
dalle applicazioni e-commerce. Inoltre Geneva intende ridurre il
time-to-market e offrire interoperabilità con i sistemi legacy e riduzione
dei costi di integrazione delle applicazioni.
Level8 ha capitalizzato, per la realizzazione di Geneva, sulla lunga
collaborazione con Microsoft (riconosciuta anche nella inclusione dei
moduli Falcon, realizzati da Level8, in Windows2000), sulla acquisizione di
Momentum nel 1997 e di Seer nel 1999. L'architettura basata sui componenti
di Geneva consente agli utenti di definire le procedure di integrazione in
modo semplice e di compilarle con linguaggi standard come Visual Basic,
Java Script o Xml.
Cazzaniga vede inoltre nella scalabilità di Geneva un significativo
beneficio per le applicazioni di e-commerce in cui la crescita del business
può essere agevolmente assorbita dalla crescita della capacità del siste
ma
informativo. Inoltre Geneva offre adattatori che consentono la
comunicazione tra piattaforme diverse e quindi consentono la facile
comunicazione tra vari segmenti o aziende. Altra possibilità offerta da
Geneva è di estendere facilmente applicazioni Web-based con la integrazion
e
di sistemi legacy, di varie funzioni di business quali agenzie, filiali
centri regionali, facilitando la realizzazione di un solido Erp mantenendo
l'integrità dei principi e delle logiche di business della azienda.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here