L’Europa del Crm

Il mercato continentale cresce quasi del 10% rispetto all’anno scorso.

Gartner ha preso il polso al mercato europeo del Crm per stabilire che è in salute e cresce bene: + 9,7% rispetto all'anno precedente.

Nel 2005, infatti, il fatturato continentale di soluzioni di Crm è stato di 1,93 miliardi di dollari, contro gli 1,76 del 2004.

Un terzo del risultato è in mano a Sap, che ha una quota di mercato del 32,4%. La segue Siebel (cioè Oracle) con il 16,1% e poi Oracle stessa, con il 6,3% (e che quindi aggrega una quota di oltre il 22%).

Da rilevare, però, proprio il calo della società americana, che registra una performance inferiore del 13% rispetto all'anno precedente, mentre il concorrente diretto, cioè Sap, cresce esattamente con la stessa proporzione.
Ancora contenuto il risultato di Sas, che pur crescendo, naviga sul 3,7% del mercato.

Per il resto, il mercato europeo è fatto da una pletora di fornitori con piccole quote, che sommate fanno però il 38%, e fra i quali c'è sicuramente anche Microsoft.

Commentando i risultati, Gartner fa notare che la migliore crescita, sul fronte pratico, le soluzioni di Crm la registrano nelle applicazioni per l'automazione marketing, cresciute di oltre il 18%, in quelle per l'automazione della forza vendita (+12%) e in quelle di servizi di supporto (+3,6%).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome