L’Economia è il sito più frequentato

Nielsen Net Ratings stila la classifica dei siti dei ministeri. Vince il più interattivo

Economia e finanze, Istruzione e Attività produttive. Questa secondo
l'indagine che Nielsen Net Ratings ha effettuato in collaborazione con il Sole
24 ore, la classifica dell'audience dei siti dei ministeri italiani.
Realizzata nel periodo ottobre-dicembre 2004, l'indagine
assegna due milioni di utenti al sito Web del ministero retto da Domenico
Siniscalco, 1,6 a Letizia Moratti e 749.000 alle Attività produttive.
Al
decimo posto gli esteri con 250.000 visitatori che utilizzano il sito
soprattutto per leggere le news. L'economia si impone grazie alla forte
interattività dei contenuti. Infatti le aree più visitate sono
quelle dalle quali è possibile scaricare e presentare i modelli per le
dichiarazioni fiscali, mentre il sito del ministero dell'Istruzione è
frequentato soprattutto da insegnanti che affollano le pagine riservate ai
docenti, alle graduatorie d'istituto e ai bandi per i dirigenti scolastici.

Il sito del ministero delle Attività produttive si giova dei visitatori dei
portali delle Camere di commercio e attrae la percentuale più alta di liberi
professionisti, dirigenti e autonomi. Ogni sito ha un suo pubblico di
riferimento
formato soprattutto da addetti ai lavori. A parte le pagine
Web del ministero dei Beni culturali che raccoglie la percentuale più alta di
visitatori under 17.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here