Le tappe dei viaggi ora si organizzano con le mappe di Google

Dopo aver presentato il nuovo Google Maps lo scorso mese
di luglio, il colosso di Mountain View ha presentato alcune funzionalità
inedite con l'obiettivo di migliorare l'esperienza d'uso degli utenti.

Google Maps è infatti ora in grado di gestire i "viaggi a
tappe"
. Il servizio permette di
programmare i propri spostamenti, con qualunque mezzo, pianificando più soste.
Dopo aver impostato, nel riquadro in alto a sinistra, il luogo di partenza e
quello di arrivo si potranno scegliere delle destinazioni intermedie.

Per definire la corretta sequenza delle varie tappe, basterà
trascinare i nomi di ciascuna destinazione verso l'alto e verso il basso agendo
sul pallino a sinistra.

Il nuovo strumento si rivela utile non solo per programmare un
viaggio in auto ma anche per ottimizzare gli spostamenti a piedi in città.

Il link Dettagli consente di ottenere precise indicazioni
sul tragitto da seguire e di accedere a un documento riassuntivo che può essere
inviato alla stampante.

Attingendo alle tante sorgenti di
dati che Google sta utilizzando anche per il servizio Now, Maps è adesso in
grado di visualizzare le date degli eventi nei principali locali, teatri, stadi
e strutture sportive di tutte le città mondiali. Per usufruire di questa
possibilità, basta digitare il nome d'interesse nella casella di ricerca di
Google Maps quindi cliccare sul link Prossimi eventi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome