Le Soa in Italia

I grandi gruppi nazionali, secondo Massimo Cazzaniga di Iona, oggi hanno molta più attenzione verso le Soa, in quanto stanno valutando quale spazio di sperimentazione o di investimento dedicare nel prossimo anno. Per ogni nuovo investimento, nat …

I grandi gruppi nazionali, secondo Massimo Cazzaniga di Iona, oggi hanno molta
più attenzione verso le Soa, in quanto stanno valutando quale spazio
di sperimentazione o di investimento dedicare nel prossimo anno. Per ogni nuovo
investimento, naturalmente, il cliente vuole vedere risultati in tempi brevi,
per cui la tempistica dei progetti richiesti si cerca in media di contenerla
entro i 5/6 mesi. Riguardo alle competenze, in genere le grandi aziende sono
in grado di poter affrontare il processo decisionale con risorse interne, ed
eventualmente integrarle con le competenze specifiche di un system integrator.

In Italia, in particolare, ci sono alcune realtà che sono particolarmente
attive sul fronte Soa, come le società di Tlc e di servizi. Per esempio
oggi Poste Italiane sono impegnate a offrire ai clienti servizi che esulano
dal loro core business. Infatti, uno dei progetti su cui Iona è coinvolta,
riguarda quello di fornire ai propri clienti una serie di servizi nei quali
sono inseriti anche quelli che Poste Italiane riesce ad avere attraverso accordi
con i partner commerciali. Iona, quindi, ha abilitato una architettura che deve
essere comune a tutti i partner e che permette di interagire, con una modalità
standard, con le diverse società coinvolte.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here