Le reti senza sforzo faranno abbassare il Tco

Per Paolo Lossa di Brocade oggi si può facilitare le attività delle medie aziende e dei Lan campus semplificando la gestione.

Brocade ha varato la strategia Effortless network, reti senza sforzo, che fa perno sulla tecnologia HyperEdge, pronta per la piena diffusione il prossimo anno, ma già interiorizzata nei prodotti in uscita adesso, come gli switch per campus Lan Icx.

Abbiamo chiesto a Paolo Lossa se si tratterà di avere reti davvero gestibili senza sforzi o se è una trovata di marketing:
«Niente slogan - ha detto - la gestione della rete sarà veramente tale in virtù di una straordinaria semplificazione dell'accesso al network».

Esempio? «Prendiamo un campus industriale - ha spiegato Lossa - con decine di armadi e apparati. Il network manager li potrà vedere come un'unica nuvola, come fossero una sola entità logica, metaforicamente come un unico indirizzo Ip».

Quasi una virtulizzazione totale della rete? «C'è un sostanziale parallelismo con l'Ethernet fabric per il datacenter».
Si tratta di semplificare, quindi, mascherando la complessità al gestore.. «Come accade per i software, dietro alla semplificazione c'è l'automatizzazione. Più sono semplici per l'utente, più agisce la sofisticazione a monte».

Ma a chi serve tutta questa semplificazione?
«A chi ha strutture per l'Unified communication, per esempio, o a chi porta il video nell'azienda, e a chi deve avere una Lan campus affidabile».

 E a chi ha un parco utenti che fa uso di dispositivi mobili? «Anche. Impattano notevolmente sulla rete. Al wifi si deve dare una doppia risposta: alla domanda di connessione e alla qualità del servizio. In settori come quello sanitario il tema è centrale. Ed è un grosso problema se l'infrastruttura è sottodimensionata».

In sintesi, la proposta di Brocade fa leva sia sulla tecnologia sofisticata, sia sull'accessibilità economica. «La leva del prezzo di accesso - ha chosato Lossa - e del Tco contenuto per via della semplificazione d'uso sono motori per sviluppare il medio mercato».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here