Campus Lan: la rete che non fa fatica si può fare

Brocade propone di abbracciare la tecnologia HyperEdge per raggiungere nuovi livelli di automazione e scalabilità e intanto rilascia nuovi switch per reti campus.

Per il settore del campus Lan Brocade propone di adottare la visione Effortless Network, concetto che si basa su tre pilastri: reti di access layer semplificate e automatizzate per ridurre i costi operativi It, scalabilità e upgrade per ospitare le applicazioni emergenti allungando così il ciclo di vita delle infrastrutture di rete, soluzioni in grado di offrire funzionalità di classe enterprise.

La visione, che prenderà corpo l'anno prossimo, è basata sulla tecnologia HyperEdge, progettata appunto per elevare i livelli di automazione e di semplificazione del ciclo di vita delle campus Lan, con significativi vantaggi in termini di risparmi sui costi e protezione degli investimenti.

La tecnologia HyperEdge promette di migliorare le attuali applicazioni basate su campus Lan, come le Unified Communication e la sicurezza, aprendo la strada ad applicazioni come la mobilità enterprise di tipo Bring Your Own Device, i video avanzati e le infrastrutture di desktop virtuali.

La tecnologia HyperEdge ha applicabilità anche negli ambienti chiave degli utenti enterprise, come nell'ambito dell'istruzione e della sanità, che si basano su campus Lan per eseguire molte operazioni di business.

È dotata di due funzioni che consentono di ridurre i costi operativi ed estendere il ciclo di vita degli investimenti delle campus Lan:
unico punto di gestione, che consente di gestire l'intero switching access layer come se si trattasse di un unico dispositivo, stacking di tipo mix-and-match, che consente di costruire uno stack di switch edge capace di offrire connettività di base e servizi di livello superiore a costi ridotti.

La tecnologia sarà disponibile sull'intera gamma di switch impilabili, comprese le famiglie di switch Brocade Icx e Brocade Fcx, tramite un aggiornamento del software non appena sarà disponibilea inizio 2013.

Brocade ha anche presentato due nuovi modelli della famiglia di switch Icx, forieri di un miglioramento nelle tecnologie campus Lan.
I nuovi Brocade Icx 6430 e Icx 6450 dispongono di capacità complete di stacking, funzionalità Layer 2 e Layer 3, supporto Energy-Efficient Ethernet (Eee) e crittografia MacSec per la protezione dati a livello di link.
Disponibili in modelli a 24 e 48 porte 1GbE con porte opzionali uplink/stacking 1/10GbE, gli switch 6430 e 6450 possono impilare fino a 384 porte.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here