Le mosse di Microsoft sul versante PHP

Disponibile la versione 5.2.1 ottimizzata per Windows. Si lavora sulla compatibilità con IIS. Rilasciata anche la nuova release di PhpAdmin.

Su MSDN è stato pubblicato un annuncio col quale viene rimarcata la
disponibilità della versione di PHP 5.2.1 ottimizzata per la piattaforma
Windows. Microsoft sta infatti puntando molto sul supporto di linguaggi sviluppati
da terze parti. Oltre all'interesse nei confronti di Ruby, a Redmond si sta
lavorando sulla compatibilità tra IIS e PHP.

Da un lato, Zend ha apportato il suo contributo sviluppando e mettendo già
a disposizione per il download sul sito php.net
una versione ottimizzata per Windows di PHP 5.2.1 con l'obiettivo di migliorare
le performance del linguaggio in ambiente Windows+IIS.

Microsoft, invece, ha rilasciato da qualche settimana IIS FastCGI
Tech Preview 2. Non usando lo stesso spazio di indirizzamento del web
server, mediante l'uso di FastCGI si possono velocizzare le performance di applicazioni
web. FastCGI può essere considerata come una variante di CGI che non
ha bisogno di un processo separato per ogni chiamata come invece accade di solito.

La versione "non-thread-safe" di PHP 5.2.1 per Windows può
essere utilizzata dopo l'installazione di IIS
FastCGI Tech Preview 2
per fruire dei benefici in termini di performance
introdotti da FastCGI.

IIS FastCGI Tech Preview 2 è disponibile solo per i sistemi Windows
XP, Windows Server 2003 (IIS 5.x/IIS 6) e Windows Vista (IIS 7) a 32 e 64 bit.

Parallelamente, è stata reso disponibile PhpMyAdmin 2.10.0.1, nuova
versione dell'applicazione PHP opensource che consente di amministrare attraverso
una comodissima interfaccia web qualunque database MySQL.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome